Sarri sorride, ecco il primo colpo della Lazio

Primo colpo della Lazio in questo calciomercato: dallo Shakthar Donetsk arriva Marcos Antonio, centrocampista brasiliano, per 10 milioni di euro. Sorride Sarri, che subito dopo aver firmato il rinnovo del contratto fino al 2025 riceve un rinforzo in mediana. 

Marcos Antonio è un giocatore ancora giovane e di prospettiva, che ha già esordito in Champions League con la squadra allenata da De Zerbi ed è nel giro della Nazionale brasiliana giovanile.

Come cambia la Lazio con Marcos Antonio

Il brasiliano è nato nel 2000 ed è alto appena 1.66. Nel 4-2-3-1 dello Shakthar occupava uno dei due posti dietro le mezzepunte, e in generale è da considerarsi come un centrocampista difensivo.

Con ogni probabilità andrà ad occupare il posto di Lucas Leiva, che non ha rinnovato con la Lazio. Si giocherà una maglia da titolare quasi sicuramente con Cataldi, a cui Sarri durante l’ultima stagione ha dato sempre più fiducia.

Resta da vedere poi per la Lazio cosa succederà con Luis Alberto e Milinkovic-Savic. Di certo è un rinforzo di qualità per il tecnico toscano.

Marcos Antonio, le cifre

Dopo le voci su Denis Suarez, che potrebbe arrivare comunque, i biancocelesti battono un colpo sottotraccia, spendendo una cifra non trascendentale: 10 milioni, suddivisi in 8 fissi più 2 di bonus.

Marcos Antonio, per curiosità, ha un rating di 72 su Fifa, ma un potenziale tra gli 83 e gli 85. Prendeva allo Shakthar intorno ai 600mila euro, mentre la Lazio dovrebbe dargli 1.5 milioni a stagione per i prossimi 5 anni.