Denis Suarez come giocherebbe nella Lazio di Sarri

Denis Suarez è finito nel mirino della Lazio. Ma come si adatterebbe il giocatore del Celta Vigo agli schemi di Maurizio Sarri?

Il calciomercato sta pian piano entrando nel vivo. In casa Lazio molto sembra ruotare attorno al futuro di Sergej Milinkovic. Al di là del serbo però i biancocelesti iniziano a guardarsi attorno e un nome finito sul taccuino sarebbe quello di Denis Suarez, attualmente in forza al Celta Vigo, ma ex Barcellona e Arsenal. Insomma, un profilo di esperienza e di livello internazionale.

Denis Suarez Lazio, come può adattarsi agli schemi di Sarri?

Il 28enne spagnolo ha visione di gioco, qualità tecnica e un’indiscutibile abilità nel gestire il pallone. A colpire però è soprattutto la sua duttilità. Il classe ’94 infatti è in gradi di ricoprire svariati ruoli. Si tratta infatti di un centrocampista offensiva, che può agire da trequartista, ma anche da attaccante esterno. Insomma, il buon Denis potrebbe rappresentare un’alternativa a Felipe, Pedro e Zaccagni. Un qualcosa che in questa stagione è mancato, visto un Luka Romero ancora acerbo e un Raul Moro non troppo preso in considerazione da mister Sarri.

L’iberico però, la cui valutazione è di circa 10 milioni di euro, ha più volte giocato anche da mezzala. Insomma, nello scacchiere della Lazio potrebbe prendere il posto di Luis Alberto, visto le caratteristiche molto simili. Certo, va tenuto conto delle richieste dell’allenatore biancoceleste alle sue mezzali, ma un giocatore di tale caratura potrebbe riuscire ad adattarsi e a trovare la sua dimensione. Per ora ovviamente si tratta di una voce, ma Denis Suarez è un nome che potrebbe alzare il livello tecnico e qualitativo dell rosa dei capitolini.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI