Malcuit alla Fiorentina
Fonte: profilo ufficiale Instagram @drosekm

Malcuit alla Fiorentina: arriva da Napoli il rinforzo per la fascia destra viola. Scopriamo cosa può dare alla squadra di Cesare Prandelli

Finito ai margini del Napoli, Kevin Malcuit riparte da Firenze. Tra guai fisici e la folta concorrenza, il terzino francese ha trovato sempre meno posto in azzurro. Arrivato nel 2018 in Campania, l’ex Saint-Etienne ha vissuto una prima stagione da protagonista, con ben 27 presenze tra campionato e coppe. L’anno seguente iniziano però i problemi, con la lesione al crociato rimediata nel match contro la SPAL del 27 ottobre che lo costringe a stare fuori per due mesi. Al rientro non riesce più a trovare posto, quest’anno ha collezionato soltanto due presenze e ha dunque deciso di ripartire dalla Fiorentina per rimettersi in gioco.

Pato alla Fiorentina? Dove eravamo rimasti con l’ex-fenomeno brasiliano

Il trasferimento si concretizzerà sulla base di un prestito gratuito con diritto di riscatto fissato tra i 7 e gli 8 milioni. Il francese è dunque il secondo acquisto invernale della Fiorentina, dopo il russo Kokorin, con l’obiettivo per i viola di risollevare le sorti di una stagione sinora ricca di difficoltà.

Malcuit alla Fiorentina: come giocherà

Il francese è un terzino destro naturale. In carriera ha giocato sempre in quella posizione, oltre a qualche sporadica apparizione a sinistra o più avanti sulla fascia destra. Anche a Firenze dunque giocherà sulla fascia destra, anche se con qualche novità rispetto alla precedente esperienza al Napoli.

Prandelli infatti sta schierando la sua Fiorentina nelle ultime uscite con la difesa a tre, per cui il ruolo di Malcuit sarà quello di esterno destro a tutta fascia. Un ruolo che il francese può ricoprire alla grande viste le sue naturali caratteristiche offensive. L’ex Napoli è infatti un terzino di spinta, più efficace in fase offensiva che attento in quella difensiva, per cui il ruolo di esterno in un centrocampo a quattro o cinque, a seconda di come Prandelli voglia schierarlo, può favorirlo.

Leggi anche:  Duncan, il futuro del centrocampista: tre squadre su di lui

Da Venezia alla Fiorentina: chi è Youssef Maleh

Le riserve sono ovviamente più sulle condizioni atletiche del calciatore, che non gioca a ritmi alti e costanti da ormai due anni. Se recupera la forma migliore però Malcuit alla Fiorentina può essere un rinforzo davvero importante viste le sue indiscutibili qualità.

Malcuit alla Fiorentina
Fonte: profilo ufficiale Instagram @drosekm

In quel ruolo finora ha agito Martin Caceres, complice anche la partenza di Lirola direzione Marsiglia. L’uruguaiano ha risposto bene, rendendosi protagonista di ottime prestazioni tra cui quella eccellente dell’Allianz Stadium, nella sorprendente vittoria della Fiorentina per 0-3 contro la Juventus. Malcuit però sembra più idoneo a ricoprire quel ruolo, con Caceres che potrebbe agire anche nei tre di difesa, posizione a lui più congeniale.

In attesa di capire le scelte di Prandelli dunque la Fiorentina accoglie Kevin Malcuit, un rinforzo davvero importante per i viola.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: Instagram, Facebook, Twitter e Flipboard!