Luis Diaz, il colpo da 60 milioni che rafforza il Liverpool

Anche in Inghilterra si muove il mercato invernale. Ci ha pensato il Liverpool con l’acquisto di Luis Diaz dal Porto per 60 milioni (45 + bonus), confermando la capacità incredibile dei Dragoes di fare cassa con i suoi gioielli.

Il colombiano era uno dei pezzi pregiati del mercato e sono stati i Reds a metterci le mani, spendendo una cifra considerevole, facendo di Diaz il loro quinto acquisto più caro di sempre.

LEGGI ANCHE: IL MIGLIOR ACQUISTO DEL LIVERPOOL NON SCENDE MAI IN CAMPO

Luis Diaz, come gioca

Diaz è un’ala sinistra guizzante e imprevedibile, nello schema del Liverpool andrà a occupare la stessa zona attualmente presidiata da Sadio Mané, il senegalese che quest’anno sta avendo qualche problema in fase realizzativa.

Il colombiano, in Champions League col Porto, ha fatto vedere dei gran bei numeri, segnando 2 gol in 6 partite pur con i Dragoes eliminati nel girone del Milan, squadra contro cui peraltro è andato a bersaglio sia all’andata che al ritorno. 

Nel campionato portoghese se possibile ha fatto ancora meglio con 14 gol e 5 assist in 18 presenze e 1508 minuti complessivi, contribuendo quindi ogni 79.3 minuti. Insomma, dire che era decisivo per i suoi è quasi lapalissiano.

Intanto per lui contratto fino al 2027 con stipendio di circa 4.2 milioni a stagione. Battuta la concorrenza di Tottenham e Manchester United.

LEGGI ANCHE: QUANDO LUIS DIAZ PIACEVA ALLA ROMA

Luis Diaz, e il Porto incassa

Questa del colombiano è l’ennesima cessione milionaria del club portoghese, una vera macchina di plusvalenze e affari.

Di più, se dovessero andare in porto tutti i bonus previsti, e si dovesse arrivare ai 60 milioni di cui vi abbiamo già parlato, Luis Diaz sarebbe la cessione più remunerativa nella storia dei Dragoes.

Fin qua invece la palma del “migliore” è di Eder Militao, difensore centrale attualmente al Real Madrid, pagato 50 milioni. Al secondo posto a pari merito uno che possiamo serenamente definire un bidone, il francese Mangala finito al Manchester City per 45 milioni nel 2014, e James Rodriguez, acquistato dal Monaco l’anno precedente per la medesima cifra.

Luis Diaz era stato acquistato dallo Junior Barranquilla per 7.2 milioni. Un guadagno clamoroso, come si può vedere.

LEGGI ANCHE: LA RIVOLUZIONE DI GENNAIO AL PORTO

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI