Gakpo al Liverpool per 40 milioni: cosa se ne fa Klopp?

gakpo olanda mondiali 2022
Fonte: Image Photo

Gakpo al Liverpool, un colpo clamoroso da 40 milioni dal PSV Eindhoven. Ma in che ruolo giocherà l’olandese nei Reds, e a chi toglierà il posto?

L’accordo è stato trovato nelle ultime ore e dall’1 gennaio l’attaccante oranje sarà agli ordini di Jurgen Klopp. Ad annunciarlo, lunedì sera, è stato proprio il PSV Eindhoven, l’ormai ex club di Cody Gakpo. L’olandese, 23 anni, è stato una delle stelle del Mondiale e, dopo essere stato nel mirino di Juventus e Milan in passato, negli scorsi giorni era dato vicino al Manchester United. Ma il Liverpool ha battuto sul tempo la concorrenza.

Liverpool Gakpo: le cifre dell’operazione

Accordo per 6 stagioni, 42 milioni per il cartellino, Cody diventa il secondo calciatore più costoso ceduto dal Psv Eindhoven, in una classifica che vede in vetta il trasferimento di Lozano al Napoli per 45 milioni. Giocatore in crescita esponenziale, il centrocampista offensivo olandese è esploso definitivamente al Mondiale in Qatar, dove ha segnato 3 gol giocando prevalentemente come seconda punta, ma in realtà può occupare diversi ruoli in attacco.

Prodotto del sempre florido vivaio del club di Eindhoven, nella scorsa stagione Cody aveva segnato 21 gol in 47 presenze, mentre in questi ultimi mesi già 13 in 24 presenze, migliorando quindi le sue medie. L’allenatore del Psv, Ruud Van Nistelrooy, aveva tentato di chiedere alla società di trattenere il ragazzo (classe 1999) ancora per quest’altra metà di campionato senza successo. Troppo potente il richiamo della Premier League e della Champions, ovviamente.

Gakpo: in che ruolo giocherà al Liverpool

Anche per questo motivo Klopp, impressionato come del resto tanti osservatori dal mondiale disputato da Gakpo, l’ha voluto per il suo Liverpool, in un acquisto che ricorda quello del colombiano Luis Diaz, esattamente un anno fa. All’epoca Diaz, proveniente dal Porto, venne pagato un bel po’ di più, 60 milioni, ma diventò sempre più importante negli schemi dei Reds per la sua velocità sulla fascia sinistra.

Nel frattempo Klopp ha aggiunto Darwin Nunez, che però sta convincendo sì e no. Da qui forse la necessità di prendere un vero jolly dell’attacco come Gakpo, capace di giostrare sia come falso centravanti (come in Qatar) che come trequartista o esterno.

A chi “ruberà il posto” dunque l’olandese? Allo stesso Nunez? Oppure si collocherà sulla sinistra, visto che Salah dall’altra parte è assolutamente intoccabile? Il Liverpool, con questo colpo, acquisiscono una profondità nel loro attacco davvero non indifferente, visto che comunque è ancora in rosa un eterno sottovalutato come Firmino e un altro attaccante come Jota (infortunato).

Nell’ultima partita di campionato Klopp ha dovuto far giocare, visto anche l’infortunio di Diaz, Oxlade-Chamberlain, bravissimo ragazzo ma adattato in quel ruolo. Nel 4-3-3 del tecnico tedesco sarà davvero interessante vedere come si adatterà Gakpo, che giova ricordarlo è alto 1.93, quindi ha un fisico da corazziere, “alla Milinkovic-Savic”.

Rimane impressionante comunque la potenza di fuoco della Premier League, campionato che economicamente e in quanto ad appeal ormai dà svariate piste a tutti gli altri, visto che l’olandese era diventato un pezzo pregiato del mercato e in poche settimane si è accasato al Liverpool per una cifra alta, 42 milioni di euro, ma che paragonata ad altre in epoca recente sembra quasi accettabile.