HomeSerie ALippi potrebbe tornare alla Juventus come responsabile dell'area tecnica

Lippi potrebbe tornare alla Juventus come responsabile dell’area tecnica

Marcello Lippi potrebbe tornare alla Juventus: si fa il suo nome come responsabile dell’area tecnica.

Dopo anni e anni di dominio, la Juventus sta vivendo una stagione complessa. Lo scudetto ormai lontanissimo, la precoce eliminazione in Champions per mano del Porto. La fiducia in Andrea Pirlo non sembrano in discussione, ma c’è bisogno di cambiare qualcosa, di dare una scossa all’ambiente. In tal senso, Sportmediaset ha lanciato l’indiscrezione circa un possibile ritorno di Lippi alla Juventus, come responsabile dell’area tecnica.

Cosa farebbe Lippi alla Juventus

Che compito avrebbe dunque il tecnico campione del mondo alla Juve? Come responsabile dell’area tecnica, Lippi sarebbe una figura di riferimento per il DS Paratici e col Vicepresidente Nedved in sede di mercato. L’ex CT potrebbe dare il suo importante giudizio sui nuovi giocatori da acquistare.

LEGGI ANCHE: Qual è il realistico valore di Cutrone

L’ex mister inoltre potrebbe essere una figura importante anche per Andrea Pirlo. La Juventus crede ciecamente nel suo tecnico, ma c’è la consapevolezza che abbia bisogno di tempo essendo alla prima esperienza da allenatore. Lippi in tal senso può aiutarlo molto, guidarlo e consigliarlo, fargli un po’ da chioccia.

I due naturalmente si conoscono bene dall’esperienza in Germania nel 2006 e Lippi potrebbe essere una guida davvero preziosa per Pirlo sulla via della consacrazione. L’ex CT alla Juventus sarebbe dunque una figura intermedia tra il lato manageriale e quello tecnico, un fondamentale punto di coordinazione per ritrovare la grandezza persa quest’anno.

Lippi e la Juventus

Per il tecnico campione del mondo si tratterebbe di un ritorno in bianconero. L’allenatore viareggino ha infatti allenato la Juventus dal 1994 al 1999 e poi dal 2001 al 2004. In mezzo la parentesi di un anno e qualche mese all’Inter.

In bianconero il tecnico ha vinto cinque campionati, una Coppa Italia, 4 Supercoppe italiane, una Champions League, una Coppa Intercontinentale e una Supercoppa UEFA.

Nella sua prima avventura bianconera ha vinto tre scudetti, la Coppa Italia, due Supercoppe e tutti i trofei europei. Quelli con la Juventus sono i primi trionfi della carriera di Lippi da allenatore, la prima grande affermazione.

LEGGI ANCHE: Nuovo logo Inter: la storia, i motivi e cose da sapere

Particolarmente prestigiosa è naturalmente la conquista della Champions League contro l’Ajax all’Olimpico il 22 maggio 1996. L’allenatore non è riuscito nel bis nel 2003, perdendo in finale contro il Milan a Manchester.

Marcello Lippi comunque è uno che sa come far bene e vincere alla Juventus. Il suo ritorno a Torino sarebbe senza dubbio suggestivo, nonché prezioso per una dirigenza e un tecnico che quest’anno hanno dimostrato qualche difficoltà di troppo.

Danilo Budite
Danilo Budite
Romano, classe '95. Amo il calcio, soprattutto raccontarlo. Scrivo di tutto ciò che mi circonda.

Articoli recenti