HomeCalciomercatoLautaro Martinez potrebbe andar via dall'Inter

Lautaro Martinez potrebbe andar via dall’Inter

Nelle ultime ore Lautaro Martinez sembra allontanarsi dall’Inter e, ad oggi, non si possono escludere colpi di scena fino alla fine del mercato.

La situazione del rinnovo tra Lautaro Martinez e l’Inter sembra complicarsi sempre di più, soprattutto dopo il cambio di agente da parte dell’argentino.

Le parti sembravano molto vicine pochi mesi fa, ma la difficile situazione economica interista e le richieste del numero dieci nerazzurro hanno notevolmente rallentato la trattativa.

Leggi anche | Chi è Martin Satriano, la punta del futuro in casa Inter

inter sassuolo
Fonte: @inter (Instagram)

Lautaro Martinez, il difficile rinnovo

Terminate le vacanze dopo lo storico successo ottenuto in Copa America, il giocatore argentino è atteso nella giornata di domani a Milano per conoscere di persona il nuovo allenatore Inzaghi e ricominciare gli allenamenti con i compagni di squadra.

Nel frattempo però tiene banco la situazione del rinnovo di contratto che, come detto, sembra complicarsi: la scadenza è fissata per il 2023 e lo stipendio è attualmente di 2,5 milioni a stagione.

Il classe ’97 vorrebbe portare il suo stipendio al livello dei due calciatori più pagati della rosa -Lukaku ed Eriksen che ricevono 7,5 milioni- e, vedendo le prestazioni degli ultimi anni, è difficile non considerare legittime le sue richieste.

La difficile situazione economica nerazzurra non permette evidentemente di accettare questa cifra e le operazioni sembrano adesso bloccate.

lukaku lautaro eriksen
Fonte Immagine: @inter (Instagram)

Leggi anche | Scambio Roma Inter: contatti in corso tra i due club, le ultime

Quali possono essere le soluzioni?

Se non dovesse essere trovato un accordo, l’evoluzione potrebbe diventare imprevedibile e un addio già in questa sessione di mercato non potrebbe essere escluso a priori.

Nelle ultime ore si sono registrati gli interessamenti di Atletico Madrid ed Arsenal: i Colchoneros sarebbero forti sul calciatore e pescherebbero volentieri in Italia dopo l’arrivo di De Paul. Inoltre, l’apprezzamento del Cholo Simeone per il suo connazionale potrebbe essere un fattore determinante.

Anche i Gunners vorrebbero rilanciare e inserirsi nella trattativa, sfruttando queste difficoltà tra Lautaro Martinez e l’Inter.

Il club londinese ha dalla sua parte il possibile inserimento di alcune contropartite tecniche che potrebbero interessare ai nerazzurri: negli ultimi giorni i nomi più forti sono quelli di Hector Bellerin -cercato a lungo da Marotta, che lo ha individuato come sostituto di Hakimi- e Lacazette, che eviterebbe alla dirigenza interista la ricerca di un nuovo compagno di reparto di Lukaku.

Leggi anche | Calciomercato, tutte le trattative: acquisti e cessioni 2021/22

Lautaro Martinez, quali sarebbero i sostituti?

Oltre all’inserimento di Lacazette nella possibile trattativa con l’Arsenal, sono parecchi i nomi dei possibili sostituti in caso di cessione di Lautaro Martinez.

Tra questi, quello che forse potrebbe rappresentare il miglior mix tra presente e futuro è quello di Dusan Vlahovic: il serbo classe 2000 ha anche lui il contratto in scadenza nel 2023, ma per convincere Rocco Commisso ad accettare un’offerta per il suo cartellino serviranno tanti soldi.

Un altro 2000 potrebbe essere Giacomo Raspadori, ma anche in questo caso il prezzo non sarebbe basso e forse l’attaccante del Sassuolo offrirebbe meno garanzie per il presente.

Ad oggi la situazione più probabile -a meno di offerte irrinunciabili- potrebbe essere quella di una permanenza momentanea di Lautaro, con una possibile cessione nella prossima estate o, chissà, con l’opportunità di ridiscutere più avanti il rinnovo.

 

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

 

 

Articoli recenti