Kvaratskhelia infortunio: tempi di recupero e chi lo sostituisce

0
722
esultanza gol Kvaratskhelia
Fonte: Image Photo

Kvaratskhelia infortunio: l’attaccante non ci sarà nella prima giornata di campionato contro il Frosinone.

L’attesa sta finendo e molto presto le big del nostro calcio torneranno a calcare i campi di Serie A. Tra queste anche il Napoli, che ha tutta l’intenzione di difendere lo scudetto conquistato lo scorso anno sul campo, ma non ha vissuto un’estate semplice. Dopo il cambio di allenatore, c’è stato l’addio di Kim Min-Jae che qualche equilibrio in fase difensiva potrebbe cambiarlo, e una preparazione fatta da tanti problemini fisici che hanno colpito anche alcuni dei calciatori migliori come Osimhen e Anguissa. Ora è la volta di Khvicha Kvaratskhelia. Stiamo parlando di uno degli attaccanti più talentuosi e rappresentativi dell’intera Serie A e sicuramente del Napoli. Per la prima uscita ufficiale di Garcia, però, il georgiano non potrà essere in campo. A comunicarlo è stato direttamente il club con una nota ufficiale, in cui ha rivelato che l’esterno offensivo non sarà neanche convocato: “Kvaratskhelia ha svolto parte del lavoro in gruppo, parte personalizzato per un affaticamento e non prenderà parte alla trasferta di Frosinone”.

Il problema non è di poco conto per Garcia che non può permettersi di sbagliare la prima di Serie A contro un avversario sulla carta abbordabile. Guardando il bicchiere mezzo pieno, però, non dovrebbe trattarsi di un problema serio per il georgiano che potrebbe tornare a disposizione già per la prossima partita di campionato contro il Sassuolo, in programma il 27 agosto o al peggio il 2 settembre contro la Lazio. Un affaticamento muscolare, se preso in tempo, non porta a una lesione, quindi i tifosi partenopei possono evitare di preoccuparsi e presto rivedranno in campo il loro idolo che è valso un bel pezzo di scudetto.

LEGGI ANCHE Zielinski resta: cosa cambia per Veiga al Napoli

Kvaratskhelia infortunio: come intende sostituirlo Garcia

Il nuovo allenatore del Napoli ha anche parlato poco fa in conferenza stampa proprio per presentare la prima partita vera dell’anno della stagione che sta per iniziare, quella contro il Frosinone. Proprio in quest’occasione, ha dato delle indicazioni piuttosto chiare su chi potrebbe prendere il posto di Kvaratskhelia nella formazione titolare. Ha specificato, infatti, che Hirving Lozano ha già fatto molto bene in quella posizione con la maglia del Psv ed è lì che lo vede, molto più di altri. Dopo un’estate travagliata e in cui le voci di Arabia Saudita sembravano poter prendere il sopravvento per il suo futuro, ora il messicano è pronto a tuffarsi nel nuovo anno con il Napoli e con l’obiettivo di aiutare i suoi a raggiungere nuovi successi. Attenzione anche all’ipotesi Giacomo Raspadori: l’allenatore ex Roma è rimasto colpito dalla duttilità e dalle qualità che l’ex Sassuolo ha nel suo reparto. Lo vede come mezzala, come seconda punta e soprattutto come esterno d’attacco su entrambe le corsie. Per questo, non è da scartare la possibilità che alla fine vinca il ballottaggio con il compagno di reparto, anche se attualmente è sfavorito. Sembra sicuro di una maglia, invece, Politano, esattamente come Victor Osimhen, il capocannoniere dello scorso anno.

Copyright Image: ABContents