HomeCalciomercatoChi è Kvaratskhelia, talento georgiano seguito da Juventus e Milan

Chi è Kvaratskhelia, talento georgiano seguito da Juventus e Milan

Khvicha Kvaratskhelia: chi è il nome nuovo sul taccuino di Milan e Juventus per la prossima finestra di mercato.

Si profila un duello di mercato tra Juventus e Milan per Khvicha Kvaratskhelia, esterno sinistro georgiano classe 2001, indicato dall’UEFA come uno dei 50 giovani più promettenti per la stagione 2019-2020.

Kvaratskhelia
Fonte: profilo ufficiale Instagram @kvara7

LEGGI ANCHE: Infortunio Demiral | quando rientra | tempi di recupero

Chi è Kvaratskhelia

Nato a Tbilisi, capitale della Georgia, il 12 febbraio 2001. Kvaratskhelia ha compiuto 20 anni da poco, ma il suo nome è già molto in voga, al punto che nell’estate 2019 la UEFA lo ha inserito in una lista dei 50 giovani più promettenti per la stagione 2019-2020, la precedente interrotta per la pandemia.

CHI È TONIN, IL NOME NUOVO PER L’ATTACCO DEL MILAN

Il calciatore è cresciuto nelle giovanili della Dinamo Tbilisi, una delle più importanti squadre del campionato georgiano. L’esordio in prima squadra arriva nel match di Erovnuli Liga, massimo campionato del paese, contro il K’olkheti-1913 Poti, terminato col risultato di 1-1 il 29 settembre 2017.

Nella stagione 2018-2019 la Dinamo Tbilisi decide di mandare il giovane Kvaratskhelia al Rustavi, nella serie B georgiana. Qui il giocatore scende in campo con costanza, collezionando 18 presenze e tre gol, e attira le mire del vicino e più prestigioso calcio russo.

FALLIMENTO JUVENTUS: LE TAPPE, DA RONALDO AL PORTO

Nel febbraio 2019 il Lokomotiv Mosca acquista il giocatore per 100.000 euro di prestito, ma decide poi di non riscattarlo. Kvaratskhelia scende in campo 10 volte con la maglia della squadra della capitale russa, trovando anche un gol nella vittoria per 4-0 contro il Rubin Kazan.

Nel giugno 2019 fa quindi ritorno al Rustavi, ma un mese dopo il Rubin Kazan lo acquista, proprio la squadra contro cui il georgiano ha trovato il suo primo gol russo. Qui arriva la consacrazione per Kvaratskhelia, che la scorsa stagione ha collezionato 27 presenze, condite da 3 gol e 5 assist, e quest’anno è a quota 18 presenze, con due gol e ben 7 assist.

Kvaratskhelia: ruolo e caratteristiche

Khvicha Kvaratskhelia è un esterno sinistro, 70kg di altezza per 183 cm, ambidestro e quindi abile con entrambe i piedi. Questa sua peculiarità lo rende schierabile anche come trequartista e ala destra, facendo quindi della duttilità una sua caratteristica importante.

Come si evince dai suoi numeri, è un giocatore che ama servire i compagni. Col Rubin Kazan ha collezionato in due anni ben 12 assist, a fronte di solo 5 gol. Sotto porta dunque il giocatore può migliorare, ma in fase offensiva il suo apporto si sente.

PIRLO CONTRO CONTE: IL CONFRONTO TRA LE LORO JUVENTUS

Sul finire del 2020 l’agente del giocatore, Zurab Daviitashvili, aveva confermato l’interesse di tre club italiani: Torino, Sassuolo e Udinese, raccontando al portale Popsport di avere avuto contatti con queste squadre. Il giocatore ha deciso però di proseguire il proprio percorso di crescita al Rubin, con la volontà di approdare un giorno in una grande squadra.

Juventus e Milan monitorano ora la crescita del giocatore, ancora un po’ acerbo ma con netto margini di miglioramento. Per Kvaratskhelia è già arrivata la chiamata della Nazionale, con cui ha collezionato cinque presenze.

INFORTUNIO THEO HERNANDEZ | QUANDO RIENTRA | TEMPI DI RECUPERO

Il suo valore di mercato si aggira intorno ai 10-15 milioni di euro, ma come spesso accade in questi casi, il prezzo può levitare vertiginosamente qualora si venissero a creare delle aste di mercato. Georgia-Spagna, in calendario il prossimo 28 marzo alle ore 18:00, sarà un’occasione ghiotta per vedere all’opera il giovane calciatore in un contesto di alto livello.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Danilo Budite
Danilo Budite
Romano, classe '95. Amo il calcio, soprattutto raccontarlo. Scrivo di tutto ciò che mi circonda.

Articoli recenti