HomeNotizieInterspac srl, cos'è l'iniziativa di azionariato popolare di Cottarelli

Interspac srl, cos’è l’iniziativa di azionariato popolare di Cottarelli

Interspac srl, cos’è la società che risponde all’iniziativa di Carlo Cottarelli di istituire un azionariato popolare di fede interista.

È pronta una rivoluzione per il calcio italiano. Interspac, società guidata da Carlo Cottarelli, ha lanciato il progetto di azionariato popolare a sostegno dell’Inter. L’obiettivo sarebbe quello di sostenere la proprietà attuale attraverso dei capitali forniti dai tifosi. È ormai conclamata la situazione d’emergenza dell’Inter dal punto di vista economico; Interspac si pone come una valida via per uscire da questa situazione e riportare l’Inter verso acque tranquille finanziariamente parlando.

LEGGI ANCHE: Chi è Carlo Cottarelli

Cos’è Interspac srl e chi è coinvolto

La Interspac Srl è una società presieduta appunto dal presidente, Carlo Cottarelli, di cui fanno parte anche altri personaggi noti di fede interista, come l’ex presidente Rai Roberto Zaccaria e altri importanti nomi provenienti dal mondo dell’imprenditoria. L’obiettivo è quello di coinvolgere anche personaggi dello spettacolo, dalla musica alla televisione, per aumentare la portata mediatica del progetto. Valentino Rossi, Paolo Bonolis e Roberto Vecchioni sono solo alcuni dei personaggi finiti nel mirino di Interspac.

LEGGI ANCHE: Tutto quello che c’è da sapere sulla cessione dell’Inter

L’obiettivo è quello di creare una base solida formata da questi personaggi pubblici, per poi aprire un’ampia sottoscrizione a tutti i tifosi. Ognuno potrà quindi sostenere la propria squadra, come avviene all’estero con club come Real Madrid e Bayern Monaco.

LEGGI ANCHE: Chi è Leonardo Del Vecchio, l’imprenditore accostato all’Inter

Una volta raggiunta questa forte base, l’obiettivo di Interspac è quello di richiedere le autorizzazioni necessarie per raccogliere le risorse e sostenere quindi finanziariamente l’Inter. Oggi intanto Interspac ha aperto il sondaggio per capire quanti tifosi sarebbero pronti a entrare nell’azionariato popolare. Un primo passo che potrà dire molto sulla fattibilità del progetto. Dopo i risultati del sondaggio, la società si occuperà di parlare con la proprietà nerazzurra per capire la loro disposizione a trovare un accordo, ma non c’è dubbio che, qualora Interspac fosse pronta a sostenere economicamente l’Inter, un accordo sarebbe facile da trovare.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard!

Danilo Budite
Danilo Budite
Romano, classe '95. Amo il calcio, soprattutto raccontarlo. Scrivo di tutto ciò che mi circonda.

Articoli recenti