Brozovic c’è: il rinnovo con l’Inter è pronto

Brozovic rinnova con l’Inter: l’annuncio nei prossimi giorni, ma nel frattempo le indiscrezioni fanno luce sulle cifre del nuovo contratto del croato.

In questo momento, l’Inter ha bisogno soprattutto di ritrovare le sue certezze, per mettere fine a questo periodo di crisi che l’ha vista scendere dal primo al terzo posto in classifica. E una certezza arriva, o meglio si conferma: Marcelo Brozovic sarà parte della rosa nerazzurra ancora a lungo.

Calciomercato.com rivela infatti in esclusiva che l’accordo per il prolungamento di contratto tra il centrocampista croato e il club milanese è stato finalmente trovato, e verrà annunciato ufficialmente nei prossimi giorni.

Rinnovo Brozovic: le cifre

Una decisione che spazza via dal campo illazioni e timori di un’altra eccellente partenza in estate, dopo quelle di Conte, Lukaku e Hakimi di quasi un anno fa (ma che sarebbe stata anche pegiore, avvenendo a parametro zero). Brozovic resta all’Inter, dunque: dopo i rinnovi di Lautaro Martinez e Barella, anche il regista conferma di restare nella squadra di Simone Inzaghi, prolungando fino al 2026.

L’Inter verserà nelle tasche del giocatore 11,1 milioni lordi all’anno, che corrispondono a 6 milioni netti, come annunciato già stamattina dal Corriere dello Sport, secondo cui la firma definitiva arriverà entro sabato prossimo, quando l’Inter ospiterà la Fiorentina. Per Calciomercato.com, invece, per l’ufficilità bisognerà attendere qualche giorno in più, ma comunque entro la settimana prossima

La situazione rinnovi dell’Inter

Con il rinnovo di Brozovic, l’Inter mette a posto un altro tassello della sua rosa per la prossima stagione, anche se nell’attuale rosa restano ancora diversi contratti in scadenza il prossimo giugno, e non tutti saranno rinnovati.

Tra i meno importanti, quelli del terzo portiere Alex Cordaz, di Aleksandr Kolarov (già vicino alla risoluzione a gennaio) e di Matias Vecino (poco utilizzato quest’anno, e già in passato dato per cedibile).

Più importanti gli accordi ancora pendenti con giocatori comunque utili, anche se abbastanza in la con gli anni, come Ranocchia, D’Ambrosio, Vidal e Perisic. Il croato sembra quello con più possibilità di restare nerazzurro, a patto di abbassare le proprie pretese. Ranocchia dovrebbe prolungare nei prossimi giorni, così come D’Ambrosio, che pochi mesi fa dichiarava di voler chiudere la carriera all’Inter.

In scadenza ci saranno anche Joaquim Correa e Felipe Caicedo, in nerazzurro solo in prestito (anche se il riscatto dell’argentino è diventato obbligatorio qualche settimana fa). Da valutare attentamente, invece, la situazione di Samir Handanovic, molto criticato e già consapevole di venire rimpiazzato da Onana.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI