Inter Lautaro scarica Lukaku e svela il suo futuro

0
964
Inter Lautaro scarica Lukaku e svela il suo futuro
Fonte: Image Photo Agency

Inter, tiene ancora banco il caso Lukaku, e adesso anche Lautaro Martinez scarica il centravanti belga, un tempo suo partner offensivo in nerazzurro.

Dopo la rottura con i dirigenti nerazzurri e con i tifosi, ora Romelu Lukaku ha compromesso anche i rapporti con il suo “gemello del gol” Lautaro Martinez. L’attaccante argentino, ormai capitano e leader dell’Inter, ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport, pubblicata sul numero di questa mattina, in cui non ha riservato parole tenere per il suo ormai ex compagno di squadra.

“Ci sono rimasto male, è la verità” ha commentato l’attaccante argentino. Lautaro Martinez ha raccontato al quotidiano che, nei giorni del caos di mercato tra Lukaku e l’Inter, aveva scritto un messaggio a Lukaku, ma che non aveva ricevuto alcuna risposta. Non un caso isolato, visto che altri giocatori nerazzurri avevano provato a contattare il belga, senza però ricevere alcuna replica. Ma è ovvio che, considerato il rapporto sempre ottimo tra i due, Lautaro si aspettava una reazione diversa. “Dopo tanti anni insieme, dopo tante cose vissute insieme, sono rimasto deluso” ha aggiunto. L’argentino ha comunque detto di augurare il meglio al collega, ma ha sottolineato che non si aspettava un comportamento simile.

Nell’intervista rilasciata alla Gazzetta, però, Lautaro non ha parlato solo di questa sua crisi con il centravanti, assieme al quale è stato protagonista della grande stagione dello scudetto del 2021. Martinez ha parlato anche della sua situazione di mercato e del suo futuro, argomento sempre scottante e spesso messo in discussione dai media, davanti a possibili offerte dall’estero, come ad esempio quella recente arrivata dall’Arabia Saudita. “Di sicuro l’aspetto economico ti entra nella testa, inutile negarlo, sono tanti soldi” ha detto l’argentino, che però ha subito voluto tranquillizzare i tifosi nerazzurri: le sirene saudite sono state allontanate, e l’attaccante intende restare a Milano. “Ho scelto così perché voglio continuare a giocare ad alti livelli” ha spiegato, aggiungendo che pensa già anche a preparsi ai prossimi impegni con l’Argentina, dalla Copa America al Mondiale del 2026.

LEGGI ANCHE: Lukaku alla Juve: cosa prevede il contratto

Calciomercato Lukaku dove va

Restando al mercato, la situazione di Romelu Lukaku continua a essere molto intricata. Non ci sono possibilità che rimanga al Chelsea anche la prossima stagione, essendo ormai fuori dal progetto tecnico di Pochettino, e di sicuro non vuole restare fermo un anno. Anche perché la prossima estate si giocano gli Europei, e il nuovo Belgio di Domenico Tedesco fa ancora grande affidamento su di lui, mentre crescono i giovani Doku e Openda. Per lo stesso motivo, il belga non sembra convinto delle proposte che arrivano dall’Arabia Saudita, e preferirebbe restare in Europa.

Il problema è dove. Le cifre richieste dal giocatore (8,5 milioni di euro netti a stagione) non sono basse, per un attaccante di 30 anni che viene da due stagioni tra alti e bassi. Si sa dell’interesse della Juventus, ad oggi in prima fila per assicurarsi il giocatore, ma la trattativa è ancora nelle fasi iniziali. Secondo il Corriere dello Sport di ieri, adesso il belga vorrebbe solo i bianconeri. Più tiepido, invece, Tuttosport, che martedì assicurava che per Lukaku ci sarebbe ancora la speranza di convincere l’Inter ad acquistarlo.

LEGGI ANCHE: Mbappé in serie A: dalla Francia ne sono certi

Copyright Image: ABContents