Inter, col Barcellona occhio a Balde, in campo e sul mercato

alejandro balde barcellona
Fonte: Image Photo

Nella sfida col Barcellona, l’Inter deve tenere d’occhio Alejandro Balde, laterale sinistro emergente, che potrebbe essere anche un obiettivo di mercato.

Non c’è solo il campo a cui stare attenti: se questa sera l’Inter si gioca un bel pezzo della sua Champions League a San Siro con il Barcellona, è anche vero che il club nerazzurro deve continuare a guardare lungo al suo futuro, soprattutto quando si tratta di occasioni di calciomercato.

E proprio stasera Marotta potrebbe cogliere l’attimo per approfondire da vicino la conoscenza di un possibile prossimo obiettivo, il difensore blaugrana Alejandro Balde, detto anche Alex Balde, uno dei talenti emergenti della Masia.

Alejandro Balde, un’occasione per l’Inter

Compirà 19 anni il prossimo 18 ottobre, ma a Barcellona si parla già molto bene di lui: Alex Balde ha iniziato a farsi notare già nella scorsa stagione, quando Koeman lo fece esordire appena 17enne, e a fine annata è arrivato a contare ben 7 presenze complessive con la prima squadra.

Non sarebbe un titolare fisso, ma Xavi sta dimostrando di credere molto in lui: gli ha già fatto disputare 6 partite in stagione, tutte in campionato (e tutte vittorie) e tutte dal primo minuto, nelle quali ha servito 3 assist. Niente male, per uno che fino a un mese fa sarebbe dovuto essere la terza scelta come terzino sinistro, dietro Marcos Alonso e Jordi Alba; invece entrambi sono stati scavalcati, con l’ex-Chelsea e Fiorentina praticamente invisibile in campo in Liga.

Ma il ragazzo piace molto all’Inter: giovane ma di personalità, ha un contratto che va in scadenza nel 2024, il che consentirebbe ai nerazzurri di trattare con il Barcellona da un posizione ottimale la prossima estate, spuntando un prezzo vantaggioso se Balde non volesse rinnovare. In più, oltre al cartellino contenuto e alle ottime prospettive, il suo ingaggio è molto basso: con 160.000 euro l’anno d’ingaggio, è l’elemento meno pagato della rosa blaugrana.

Alex Balde: come gioca l’obiettivo dell’Inter

Simone Inzaghi potrebbe trovarselo contro stasera (anche se finora Xavi non lo ha mai schierato in Champions League) e scoprire qualcosa di più su un giocatore che presto potrebbe aggiungersi alla sua squadra.

Spagnolo di origine dominicana, Alex Balde è un terzino sinistro dalle caratteristiche molto offensive e abituato a coprire l’intera fascia. Al Barcellona solitamente viene schierato da esterno mancino in una difesa a quattro, ma per le sue caretteristiche sarebbe facilmente adattabile anche a un centrocampo a cinque, come quello del tecnico ex-Lazio.

All’Inter potrebbe tornare utile in caso di addio di Gosens, che non sembra aver particolarmente legato con Inzaghi e che è indicato come un possibile partente nel prossimo futuro. In questo modo, Balde si giocherebbe il posto da titolare con Dimarco, considerando che non ci sarebbe più in rosa Darmian, che farà 33 anni e dicembre e ha un contratto in scadenza a giugno 2023.