infortunio Rebic Crotone Milan
Infortunio Rebic Crotone Milan Foto Instagram

Crotone-Milan infortunio Rebic. Brutto incidente di gioco per il nazionale croato, Pioli è costretto alla sostituzione. Il punto.

Situazione infortunio Rebic: l’attaccante croato deve uscire al 57′ del match Crotone-Milan. Incidente ad un braccio per la punta balcanica, che cade in seguito ad uno sgambetto di Golemic, avversario in forza alla compagine calabrese. Nel cadere a terra, l’avanti rossonero finisce con il franare su di un braccio facendovi su carico con tutto il proprio peso. Stefano Pioli inserisce subito il giovane Colombo, che bene aveva fatto nel match per il terzo turno preliminare di Europa League contro i norvegesi del Bodo Glimt, giovedì scorso.

INFORTUNIO INSIGNE | QUANDO RIENTRA | TEMPI DI RECUPERO

Infortunio Rebic, la situazione: quando può rientrare il calciatore

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#anterebic @acmilan

Un post condiviso da ANTE REBIĆ 🔥 ! FANPAGE ! (@rebicsite) in data:

La situazione infortunio Rebic non ci voleva. Pioli aveva affidato a lui il ruolo di centravanti dopo la defezione di Zlatan Ibrahimovic, messo momentaneamente fuori causa dal Covid 19. Nella mattinata di lunedì 28 settembre 2020 il croato si è sottoposto ad approfondite analisi strumentali. E lì è arrivata una buona notizia: non c’è alcuna frattura al braccio. Il club rossonero ha anche emesso un comunicato in merito.

“AC Milan comunica che in seguito alla lussazione al gomito sinistro subita nella sfida Crotone-Milan, oggi Ante Rebić è stato sottoposto ad esame TAC che ha confermato l’assenza di fratture e ad ulteriori indagini che hanno escluso complicanze vascolo-nervose periferiche. Fra una decina di giorni è prevista una risonanza di controllo con valutazione specialistica”.

INTER, DIETRO E’ RIVOLUZIONE: COME CAMBIA LA DIFESA NERAZZURRA

Pioli sembra ottimista nelle interviste

Le prime notizie sulla situazione infortunio Rebic arrivate dallo stadio ‘Ezio Scida’ già riferivano di una situazione che è tutto sommato non così negativa. Lo staff medico del Milan aveva già capito che si trattava di una lussazione ad un gomito, già parzialmente ridotta una volta che Rebic ha fatto rientro negli spogliatoi. E nel post-partita di Crotone-Milan, finita sul 2-0 per i rossoneri, mister Stefano Pioli aveva affermato quanto segue. “Sembra che non ci sia alcuna frattura”. Di seguito le partite che Rebic per infortunio sarà costretto a saltare. Si punta a recuperarlo per il derby contro l’Inter del 17 ottobre prossimo alle ore 18:00. Oppure per Milan-Roma del 25 ottobre.

  • 1° ottobre RIO AVE-MILAN
  • 4 ottobre MILAN-SPEZIA

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#anterebic

Un post condiviso da ANTE REBIĆ 🔥 ! FANPAGE ! (@rebicsite) in data: