HomeCalciomercatoIl Venezia pesca in Olanda: chi è e come gioca Ridgeciano Haps

Il Venezia pesca in Olanda: chi è e come gioca Ridgeciano Haps

Ridgeciano Haps è un nuovo giocatore del Venezia: il terzino sinistro olandese arriva dal Feyenoord a titolo definitivo

Il mercato del Venezia si chiude con l’arrivo di un nuovo esterno: dal Feyenoord arriva Ridgeciano Haps, terzino sinistro di 28 anni che andrà a puntellare la rosa a disposizione di Paolo Zanetti. A livello di innesto, Haps rappresenta in pieno il target scelto quest’estate dai lagunari.

Infatti, a parte Mattia Caldara, la società veneta ha puntato interamente su acquisti provenienti da fuori, molti giovani sconosciuti e, come ben evidenziato dalle prime due partite di campionato, privi di quell’esperienza invece fondamentale in ottica lotta salvezza.

Haps al Venezia: i dettagli dell’operazione

Il Venezia ha perfezionato l’acquisto di Haps a titolo definitivo, approfittando dell’ultimo anno di contratto del laterale classe 1993.

Il Feyenoord, club nel quale Haps ha giocato nelle ultime quattro stagioni, non ha fatto opposizione visto che in programma non c’era una proposta di rinnovo contrattuale.

Chi è Ridgeciano Haps

Nato a Utrecht da genitori emigrati in Olanda dal Suriname, Haps ha cominciato la propria carriera nel settore giovanile dell’Ajax, per poi passare all’Az Alkmaar nel 2004. Per dieci anni si è fermato in maglia biancorossa, con qualche prestito in mezzo, prima che l’Az – nel 2017 – lo vendesse al Feyenoord.

Parallelamente, ha anche messo insieme qualche presenza con le nazionali giovanili olandesi, ma di recente – visto che non è mai stato convocato nella selezione maggiore – ha optato per il Suriname, paese di provenienza della famiglia.

In Eredivisie, unico campionato nel quale abbia mai militato, ha messo insieme oltre 200 presenze con 12 gol e 21 assist a corredo. Numeri interessanti, che il Venezia spera di veder ripetere anche al momento in cui il ragazzo sbarcherà in Laguna.

Haps, caratteristiche tecniche e ruolo

Terzino sinistro tutto fisico e muscoli, in carriera ha ricoperto per la maggior parte del tempo il ruolo di laterale difensivo, ma talvolta è stato anche impiegato a tutta fascia, come quinto di centrocampo. Haps è un profilo di gamba adatto a squadre che amano giocare sulle transizioni.

Mancino naturale, possiede un buon tiro dalla distanza e ha una forte inclinazione a puntare il fondo per andare a crossare, con traccianti precisi e tagliati verso l’area di rigore. Il Venezia ha deciso di puntarci anche in prospettiva, essendo un calciatore dal basso costo che può essere piazzato velocemente anche un domani.

Qualcuno lo definirebbe come colpo ‘hipster’: per Poggi e Collauto, semplicemente, si tratta di cogliere un’opportunità low cost.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ridgeciano Haps (@r.haps)

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Avatar
Andrea Bracco
Cuneese, ha fondato il primo sito di calcio sudamericano in Italia e collaborato con diverse realtà editoriali di importanza nazionale, come Ultimo Uomo e Rivista Undici. Liga e Sudamerica le sue stelle polari, il calcio minore la sua debolezza.

Articoli recenti