Genoa, la nuova proprietà al lavoro per il rinnovamento dello stadio

Nella giornata di ieri la nuova proprietà del Genoa ha incontrato il sindaco della città Marco Bucci, che ha parlato di possibili nuovi investimenti.

Dopo diciotto lunghi anni, l’era di Enrico Preziosi alla guida del Grifone è veramente terminata. La società è stata acquisita per il 99,9% dal fondo americano 777 Parners, che detiene alcune quote di altre società sportive, tra le quali spunta il Siviglia.

I nuovi proprietari hanno scatenato l’entusiasmo dei tifosi e sono stati fin da subito molto vicini alla squadra, presenziando in tutte e tre le partite che il Grifone ha giocato dal momento dell’annuncio.

Nei primi comunicati non hanno nascosto ambizioni e obiettivi, tra i quali spicca anche il rinnovamento dello stadio Luigi Ferraris. Proprio a tal proposito, nella giornata di ieri c’è stato un incontro tra alcuni esponenti del fondo e il sindaco della città Marco Bucci.

genoa
Fonte immagine: @genoa_supporters (Instagram)

Leggi anche | Chi è Alberto Zangrillo, il prossimo presidente del Genoa

Genoa, obiettivo ristrutturare il Ferraris

“Abbiamo parlato quasi solo di investimenti, che ovviamente non vi posso rivelare”. Queste le parole del sindaco di Genova rilasciate ieri ai microfoni dei giornalisti.

Secondo La Gazzetta dello Sport l’argomento principale è stato il rinnovamento del principale impianto cittadino: 777 Partners ha fin da subito espresso il desiderio di un rifacimento – o addirittura di un acquisto – dello stadio di Marassi, con l’obiettivo di renderlo un’attrazione sette giorni su sette, e non soltanto in occasione degli incontri di Genoa e Sampdoria.

Qualche anno fa le due società genovesi avevano ritenuto il prezzo del Luigi Ferraris (stabilito dall’Agenzia delle Entrate) troppo elevato e avevano quindi rinunciato all’ipotesi di acquistarlo in comproprietà. I nuovi proprietari sembrano avere intenzioni ben diverse dalla scorsa presidenza e potrebbero decidere di procedere ad un investimento di questo tipo.

Genoa
fonte immagine: profilo Ig @genoacfc

Leggi anche | Chi é 777 Partners, il fondo americano che vuole il Genoa

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI