HomeNotizieFiorentina Espanyol: un omaggio ad Astori e Jarque

Fiorentina Espanyol: un omaggio ad Astori e Jarque

Fiorentina Espanyol sarà la prossima amichevole estiva dei viola, durante la quale ci sarà anche un ricordo dei due capitani delle squadre deceduti prematuramente, Astori e Jarque

LEGGI ANCHE: Tre acquisti per la Fiorentina: priorità al regista, già allenato da Italiano

È stata fissata la prima amichevole estiva per la Fiorentina di Vincenzo Italiano, che vedrà i viola affrontare l’Espanyol, club spagnolo di grande blasone e appena tornato in Liga dopo l’inaspettata retrocessione di un anno fa.

Per Italiano, sarà l’occasione per mettere alla prova i primi nuovi acquisti, il difensore brasiliano ex-Spal Igor e la promessa argentina ex-Stoccarda Nicolas Gonzalez, ma la sfida presenterà anche un toccante ricordo di Astori e Jarque, capitani delle due squadre accomunati da storie tragicamente simili.

Fiorentina Espanyol: dove vederla

LEGGI ANCHE: Chi è Nicolas Gonzalez, l’attaccante che piace alla Fiorentina

La sfida tra Fiorentina ed Espanyol si terrà allo stadio Franchi di Firenze sabato 7 agosto alle ore 19.00: l’incontro sarà aperto al pubblico con una capienza di 2.870 posti. La partita fa parte di un torneo quadrangolare, la Unbeatables Cup, che vede partecipare anche Roma e Betis Siviglia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ACF Fiorentina (@acffiorentina)

Al momento, non sono ancora stati diffuse informazioni in merito a dove vedere Fiorentina Espanyol in tv e streaming, per cui per adesso l’unico modo per vedere l’amichevole sarà recandosi al Franchi. I biglietti costeranno 14 euro o 6 per gli Under-14, ma per tutti gli spettatori con età superiore ai 12 anni sarà necessario esibire il Green Pass; tutti gli abbonati della stagione 2019/2020 avranno diritto di prelazione fino alle 20 di giovedì 5 agosto.

Fiorentina Espanyol, il ricordo di Astori e Jarque

LEGGI ANCHE: Tre acquisti per la Fiorentina: priorità al regista, già allenato da Italiano

Il match sarà anche un importante occasione per ricordare Davide Astori e Daniel Jarque, i due capitani delle squadre, venuti a mancare prematuramente non molti anni fa. Il caso di Astori è piuttosto noto ai tifosi italiani: il difensore viola venne trovato morto il 4 marzo 2018 in un albergo di Udine, prima della sfida di campionato contro la squadra locale, a causa di un improvviso arresto cardiaco mentre aveva solo 31 anni.

La storia di Daniel Jarque, qui in Italia, è invece meno nota. Difensore che ha sempre militato nell’Espanyol, di cui è primatista di presenze nelle coppe europee, morì per un arresto cardiaco quando aveva solo 26 anni, l’8 agosto 2009, mentre il suo club si trovava in ritiro a Coverciano, vicino Firenze.

LEGGI ANCHE: Gattuso parla e racconta le vicende Fiorentina e Tottenham

All’epoca, nell’Espanyol giocava un giovane José Callejon, arrivato da un anno in Catalogna dopo l’addio alle giovanili del Real Madrid. L’ex-Napoli, oggi proprio alla Fiorentina, ha sempre ricordato quanto la morte di Jarque lo aveva colpito; a pochi mesi dalla tragedia, rivelò in un’intervista: “Giocare con la maglia di Jarque sotto la mia mi dà forza”, riferendosi al fatto di indossare una maglia col volto difensore sotto la divisa del suo club.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Valerio Moggia
Valerio Moggia
Nato a Novara nel 1989, è il curatore del blog Pallonate in Faccia, ha scritto per Vice Italia e Rivista Undici, e collabora con la rivista digitale Linea Mediana.

Articoli recenti