Tre acquisti per la Fiorentina: priorità al regista, già allenato da Italiano

Il punto sul mercato Fiorentina: non solo Nicolas Gonzalez per i viola, alla ricerca di altri rinforzi utili al nuovo tecnico Vincenzo Italiano

L’estate della Fiorentina si sta calmando, dopo un inizio rovente. I viola infatti erano partiti a razzo con l’ingaggio del nuovo tecnico Rino Gattuso, che ha detto addio dopo neanche un mese per divergenze con la dirigenza. una scossa tellurica, che ha portato a giorni di voci più o meno fondate sul possibile nuovo allenatore.

In mezzo a molte candidature vere o presunte, la Fiorentina ha già portato a termine un importante colpo di mercato. Si tratta di Nicolas Gonzalez, attaccante argentino ingaggiato dallo Stoccarda per 23 milioni di euro. Finalmente una buona notizia per l’ambiente viola, alla quale si aggiunge quella di Vincenzo Italiano come nuovo tecnico. Un mister con un’idea di calcio ben precisa, che impone un discreto restyling alla rosa della Fiorentina.

Calciomercato Fiorentina, il difensore

Un reparto che avrà certamente bisogno di rinforzi è quello difensivo, soprattutto considerando la perdita di Milenkovic. Il difensore, in scadenza con la Fiorentina nel 2022, ha da tempo deciso di non rinnovare e quindi il club potrebbe cederlo in estate er evitare di perderlo a parametro zero tra un anno.

Tra i profili nel mirino della dirigenza gigliata c’è quello di Domagoj Vida, centrale in forza al Besiktas. Si tratta di un difensore molto esperto, ben dotato fisicamente e molto duttile sul piano tattico. Esattamente come Milenkovic, predilige giocare al centro ma può agire anche sulle corsia esterne (nel suo caso, su quella destra).

Calciomercato Fiorentina, il centrocampista

Nel 4-3-3 di Italiano un ruolo fondamentale è quello del regista. Un giocatore fondamentale per i tempi della squadra, in grado di organizzare la manovra ma anche di pressare i portatori di palla avversari. Queste caratteristiche corrispondono perfettamente al profilo di Matteo Ricci, cervello dello Spezia che Italiano ha portato ad una miracolosa salvezza.

Nell’ultima stagione, il talento classe ’94 ha dimostrato di trovarsi decisamente a suo agio in Serie A. Un rendimento che non è passato inosservato dalle parti di Firenze, già prima di pensare ad Italiano come possibile nuovo allenatore. Oltre ad essere un acquisto funzionale per la rosa viola, dove ci sono molti centrocampisti ma non con quelle caratteristiche, si tratta di un affare anche sul piano economico. Ricci, infatti, è in scadenza con lo Spezia e potrebbe seguire il suo allenatore in viola a costo zero.

Calciomercato Fiorentina, l’attaccante

Oltre al colpo Nicolas Gonzalez, alla Fiorentina servono altri nomi per migliorare il pacchetto degli esterni offensivi. Il nuovo tecnico dovrà valutare Ribery e Kouamé: due profili dal futuro viola incerto, ma per motivi diversi. Il fuoriclasse francese ex Bayern è all’autunno della sua carriera e deve valutare se proseguire o meno, mentre l’ex attaccante del Genoa è reduce da una stagione decisamente deludente.

Al di là del futuro di questi due giocatori, alla Fiorentina piace molto Riccardo Orsolini del Bologna. Si tratta di un giocatore accostato più volte al club viola in questi mesi e che, per caratteristiche tecniche e tattiche, andrebbe ad incastrarsi alla perfezione negli schemi offensivi di Italiano. Un ragazzo atteso dal definitivo salto di qualità, dopo annate buone ma non straordinarie in rossoblù.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!