Europa League: Milan e Roma pronte alle super sfide

Saranno due sfide di fuoco quelle che vedranno protagoniste le italiane in Europa League. Gli ottavi di finale della seconda competizione per club più importante vedranno protagoniste anche Milan e Roma, come uniche squadre italiane ancora in gara. Il sorteggio non è stato particolarmente benevolo, visto e considerato che i rossoneri di Pioli dovranno vedersela con il Manchester United di Solskjaer mentre la Roma di Fonseca se la vedrà con gli ucraini dello Shakhtar Donetsk.

LEGGI ANCHE: Shakhtar Donetsk Roma, come gioca l’avversaria in Europa League 2020/2021

Ibrahimovic e Fonseca contro il loro passato

Ciò che fa risultare ancora più affascinanti queste sfide non è soltanto il blasone e la qualità effettiva delle squadre, ma anche alcuni discorsi legati agli ex. Per prima cosa Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese ha un passato nei Red Devils, dove ha trascorso una stagione e mezzo, prima della parentesi statunitense. Nonostante una buona stagione, 2016-2017, non ha lasciato un eccellente ricordo tra i tifosi del Manchester, i quali attendono con ansia la sfida.

LEGGI ANCHE: Infortunio Demiral | quando rientra | tempi di recupero

Ricordiamo, però, che Zlatan non riuscirà a giocare verosimilmente la gara di andata a causa dell’infortunio all’adduttore sinistro. A prescindere da tutto sarà una sfida sicuramente molto interessante, tra due squadre che molti consideravano tra le pretendenti al titolo finale.

LEGGI ANCHE: Infortunio Vidal | quando rientra | tempi di recupero

Problemi anche per Fonseca, il quale dovrebbe fare a meno di Dzeko almeno per la gara d’andata. Anche in questo caso si parla di una sfida dal significato sicuramente molto profondo. Il tecnico giallorosso, infatti, ha passato tre stagioni molto significative in Ucraina, vincendo tre campionati e tre coppe nazionali.

Le quote

Ma diamo un’occhiata alle quote dei due match d’andata, visto e considerato che si tratta di sfide molto interessanti. Per quanto riguarda la sfida dell’Old Trafford tra Manchester United e Milan, i bookmakers danno per favoriti gli inglesi. La quota è mediamente attorno all’1,65 circa, e sembra tenda a calare. Una vittoria esterna dei rossoneri pagherebbe circa 5 volte la posta. Per quanto riguarda il pareggio, siamo intorno alla quota di 3,5. D’altronde, il passaggio turno del Manchester è quotato a 1,5 volte la posta, rispetto alla quota di 2,4 del Milan.

Per quanto riguarda la sfida tra Roma e Shakhtar Donetsk, invece, vediamo una situazione diametralmente opposta. Basti pensare al fatto che la vittoria della squadra di Fonseca sia offerta mediamente dai book italiani a 1,50, ma che si può trovare sui bookmaker non AAMS anche a 1,58. Molto più alto il pareggio, quotato a 4 circa, e la vittoria degli ucraini, a 5 volte la posta.

I precedenti

Per quanto riguarda i precedenti tra le squadre, va detto che c’è un equilibrio totale tra Milan e Manchester United, dove si sono registrati nelle competizioni europee cinque successi per parte. Va detto che il Milan, però, ha superato il turno con i Red Devils ben quattro volte su cinque nella fase ad eliminazione diretta delle competizioni UEFA.

Per quanto riguarda la Roma, invece, questa ha perso quattro delle sei sfide che ha affrontato con gli ucraini nelle competizioni UEFA. Si tratta di sfide giocate sempre in Champions League. Le vittorie giallorosse risalgono al 2007, nella fase a gironi, e nel 2018, ottavi di finale.