Mistero Dragowski: cosa succede al portiere della Fiorentina

Dragowski ha iniziato la stagione da titolare inamovibile della Fiorentina, poi a ottobre è arrivato un infortunio, e da lì il polacco non è più sceso in campo.

3 ottobre 2021: la Fiorentina perde 2-1 contro il Napoli alla settima di Serie A; il portiere Bartlomiej Dragowski riporta, nelle ore successive un serio infortunio alla coscia, e si prevedono due mesi d’assenza. Oggi, di mesi ne sono ormai passati tre, e il polacco non si è più visto in campo, e neppure in panchina.

Leggi anche | Infortunio Dragowski | quando rientra | tempi di recupero

Una situazione strana, quella attorno al portiere polaco, titolare fisso della Fiorentina nelle due stagioni e, considerata anche la giovane età, un solido prospetto per il club viola, su cui Italiano aveva sembrato voler puntare con grande convinzione. E invece qualcosa sembra essere successo.

Il mistero Dragowski: tre mesi lontano dai campi

Ufficialmente, il portiere polacco ha recuperato dal suo infortunio alla coscia il 22 novembre, ma nell’ultimo mese Italiano lo ha dovuto tenere a riposo a causa di un ritardo di condizione. Una spiegazione che però lascia tutti poco soddisfatti: quasi 30 giorni dovrebbero essere abbastanza per recuperare, o almeno per tornare a fare capolino in panchina.

Iscriviti al nostro canale YOUTUBE

infortunio dragowski
Fonte: @bdragowski (Instagram)

Un’assenza prolungata e misteriosa che non ha fatto che alimentare voci e sospetti riguardo il suo rapporto con il tecnico viola e addirittura sulla sua permanenza a Firenze. Il suo contratto è infatti in scadenza nel 2023 e ancora non si è parlato di rinnovo: una situazione che ha fatto pensare a un possibile nuovo caso Vlahovic, che secondo alcune fonti avrebbe chiesto a metà novembre un aumento da 800.000 a 2 milioni di euro l’anno.

Leggi anche | Stipendi Fiorentina, quanto vale il monte ingaggi viola

Nei giorni scorsi la Fiorentina ha confermato che non ci sono problemi sul rinnovo, anche se non risultano ancora avviate le trattative. Anche secondo Italiano, il problema con Dragowski riguarda unicamente le sue condizioni fisiche e un infortunio rivelatosi più grave del previsto: “Penso che lo riavremo presto in squadra, sta iniziando a stare bene” dichiarava il tecnico il 14 dicembre.

Anche Mariusz Kulesza, agente del giocatore, ha chiarito a Firenzeviola.it che non ci sarebbero problemi col contratto: “Se Dragowski non sta giocando è solo per questioni fisiche“. Al rientro del portiere polacco “Non manca molto. Secondo me tra due settimane potrà tornare a giocare titolare. Probabilmnte per i primi di gennaio, quindi per la gara del 6 gennaio contro l’Udiense” ha detto il procuratore.

Le voci di mercato però non si sono per questo placate: su Dragowski ci sarebbe da tempo l’interesse di molti club, che puntano a strappare un prezzo di favore alla Fiorentina scommettendo sulla volontà del polacco di non rinnovare. Secondo quando riportato oggi da Repubblica, il portiere viola sarebbe in ballottaggio con Onana per la porta dell’Inter, dopo che negli scorsi giorni il camerunense ha precisato di non avere ancora alcun accordo con i nerazzurri.

dragowski inter
Fonte immagine: InsideFoto

Leggi anche | Breve guida per non sbagliare i nomi dei calciatori, da Dragowski a Szoboszlai

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI