HomeCalciomercatoChe cosa sappiamo dell'affare tra Donnarumma e il PSG

Che cosa sappiamo dell’affare tra Donnarumma e il PSG

Donnarumma PSG, l’affare si fa: i parigini sono a un passo dall’ex rossonero, che verrà blindato con un ricco contratto quinquennale

Il PSG punta forte su Gianluigi Donnarumma. L’indiscrezione, poi diventata voce più che fondata, ha preso campo negli ultimi giorni, quando il portiere classe 1999 ha definitivamente deciso di non rinnovare il proprio contratto con il Milan e, tramite il suo agente, ha cominciato a cercare sistemazione altrove.

LEGGI ANCHE: Convocati Italia Europei 2021: i 26 scelti da Roberto Mancini

Con i rossoneri fermi all’ultima offerta, immodificabile non solo per questioni economiche ma anche di coerenza, l’ex numero uno milanista è stato così accostato a diverse squadre. In primis, alla Juventus, che dopo aver fatto attente valutazioni – tra le quali rientra la possibile cessione di Szczesny per fare plusvalenza – ha deciso di continuare con il polacco.

donnarumma
Fonte Immagine: @gigiodonna99
(Instagram)

Donnarumma PSG, le cifre dell’operazione

Gianluca Di Marzio è entrato maggiormente nei dettagli per quanto riguarda la situazione Donnarumma PSG, precisando che il portiere firmerà un vincolo quinquennale da 12 milioni di euro netti a stagione, diventando uno dei calciatori più pagati della ricca rosa parigina.

LEGGI ANCHE: Tutti i convocati delle nazionali di Euro 2021

Il tutto a 22 anni, particolare da non sottovalutare perché, tra le tante motivazioni che hanno spinto pochi club ad avvicinare Raiola, c’entra senz’altro il fatto che molto prima della scadenza il plenipotenziario agente vada a battere cassa per ottenere un ingaggi più alto. Questo, probabilmente, ha fatto scappare molti potenziali acquirenti.

Donnarumma
Fonte: profilo ufficiale Instagram @gigiodonna99

Donnarumma PSG, i motivi della scelta

Oltre a questo, Donnarumma PSG potrebbe essere anche considerato un matrimonio di ‘comodo’, visto che, Juventus a parte, pare che in giro per l’Europa non fossero molti i club che, anche volendo, avrebbero potuto firmare Gigio.

LEGGI ANCHE: Calendario Europei 2021: calendario, date, partite e gironi

Infatti le porte delle big d’Europa sono blindate. In Spagna Ter Stegen, Courtois e Oblak sono intoccabili, il Bayern non si lascia tirare dentro a certi giochi di potere, mentre in Inghilterra tra stipendi onerosi impossibili da ammortare – per esempio, de Gea allo United – e concorrenza di livello, per Donnarumma di fatto non c’è mai stato spazio.

La concorrenza con Navas

In ogni caso, è difficile capire oggi perché il PSG si sia messo in casa Donnarumma. Keylor Navas, infatti, oltre ad essere uno dei top nel ruolo e aver vinto il premio da mvp della Champions League della categoria portieri, ha appena rinnovato il contratto fino al 2024 alla stessa cifra dell’ex milanista.

LEGGI ANCHE: Le guide ai gironi degli Europei 2021: squadre, calendario e partite

Il che, di fatto, comporta un tesa a testa tra due asset tecnici ed economici di grande livello, i quali rischiano di non essere sfruttati in pieno. Certo, Navas ha 34 anni, ma tra Gigio, l’arrivo di Hakimi, il rinnovo di Mbappé e le promesse di un grande mercato da parte dello sceicco, la strategia del PSG pare tutto fuorché sostenibile.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

75387536bf8277a4a0c328b6d3d9d91b?s=90&d=mm&r=g
Andrea Bracco
Cuneese, ha fondato il primo sito di calcio sudamericano in Italia e collaborato con diverse realtà editoriali di importanza nazionale, come Ultimo Uomo e Rivista Undici. Liga e Sudamerica le sue stelle polari, il calcio minore la sua debolezza.

Articoli recenti