Donnarumma da record, è il capitano più giovane dal 1965

Donnarumma capitano, il giovanissimo portiere del Paris Saint Germain ha ricevuto per la prima volta la fascia nella partita tra Italia e Belgio.

Questa sosta delle nazionale sarà certamente indimenticabile per Gigio Donnarumma: i fischi di San Siro hanno accompagnato tutta la sua partita contro la Spagna, mettendolo, almeno all’inizio, un po’ in difficoltà.

Adesso, però, il commissario tecnico Roberto Mancini ha voluto mandare un messaggio importante, affidando all’estremo difensore classe ’99 la fascia da capitano.

Donnarumma
Fonte: profilo ufficiale Twitter Nazionale italiana

Iscriviti al nostro canale YOUTUBE

Leggi anche | Infortunio Djimsiti | quando rientra | tempi di recupero

Donnarumma capitano, il più giovane da Gianni Rivera

Alla trentottesima presenza in maglia azzurra, l’ex calciatore del Milan ha ricevuto per la prima volta l’importante incarico: essendo out Chiellini, Insigne e Jorginho ed essendo squalificato Bonucci, Gigio è il calciatore sceso in campo oggi con più presenze all’attivo.

Oltre all’importanza mediatica dopo i fatti di San Siro, la scelta di Donnarumma capitano è importante anche per un primato: dal 1965 ad oggi, è il più giovane calciatore dell’Italia ad aver ricevuto la fascia da capitano.

A 22 anni 7 mesi e 15 giorni, il numero uno della nazionale è il più giovane capitano degli ultimi cinquantasei anni. Meglio di lui aveva fatto Gianni Rivera, che la indossò il 18 aprile del ’65 in Polonia-Italia all’età di 21 anni e 8 mesi.

donnarumma italia e1626192431899
fonte immagine profilo Twitter @gigiodonna1

Leggi anche | Italia senza Spinazzola, la statistica negativa

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI