Barcellona, cessione dolorosa: 100 milioni per risollevare il bilancio

Il Barcellona sembra obbligato a cedere Frenkie de Jong: il centrocampista olandese potrebbe lasciare la Catalogna e accasarsi da Pep Guardiola

Nonostante alcuni rinnovi importanti e l’arrivo di Xavi, la situazione in casa Barcellona non sembra ancora essere delle migliori. La classifica è deficitaria, la zona Champions è lontana, così come il rinnovo di Dembele, che potrebbe lasciare a parametro zero a fine stagione.

L’ex Borussia Dortmund, però, non è l’unico che potrebbe finire sulla lista dei partenti. Il centrocampista olandese Frenkie de Jong, infatti, potrebbe lasciare i blaugrana per esigenze di bilancio e, in tal caso, la destinazione sembra già scelta.

De Jong
Fonte: @frenkiedejong (Instagram)

Leggi anche | Un nazionale olandese è stato accusato di tentato omicidio

De Jong al Manchester City: l’indiscrezione

Dopo appena due anni dal suo arrivo in Catalogna, il classe ’97 potrebbe già lasciare la sua squadra. Secondo un’indiscrezione odierna de The Sun, il Manchester City sarebbe molto forte sul calciatore e la trattativa con il Barcellona sarebbe già ben avviata, su una cifra di circa 100 milioni di euro (una quindicina in più rispetto a quelli spesi per prelevarlo dall”Ajax nell’estate del 2019).

Questa operazione sarebbe molto importante per entrambe le squadre e, probabilmente, potrebbe concludersi già nel prossimo mercato di gennaio. Gli inglesi completerebbero un innesto fondamentale e molto funzionale per il nuovo assalto alla Champions League, mentre gli spagnoli sarebbero costretti a sacrificare qualcuno per esigenze di bilancio e, visto la possibile esplosione definitiva dei canterani Pedri e Gavi, la scelta ricadrebbe proprio su De Jong.

De Jong
Fonte: @frenkiedejong (Instagram)

Iscriviti al nostro canale YOUTUBE

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI