Cristiano Ronaldo salva la Juventus: il gesto decisivo per il calciomercato

Solo due mesi fa il rapporto tra Cristiano Ronaldo e la Juventus sembrava definitivamente rotto. Il portoghese aveva inchiodato la società bianconera alle sue responsabilità riuscendo legalmente a ricevere quasi 9,8 milioni di euro come parte degli stipendi arretrati tra il 2018 e il 2021. A dargli ragione un arbitrato che ha accolto in parte il ricorso della stella del calcio mondiale. Ora però è proprio l’ex Real Madrid a salvare di fatto il progetto di Cristiano Giuntoli. Come già scritto anche qui in casa Juventus si fanno i conti e si cerca di abbassare il monte ingaggi al di sotto dei 100 milioni di euro. Un’operazione complicata considerando che gli stipendi più alti sono di coloro ritenuti, almeno fino a poco tempo fa, fondamentali nella rosa. Tra questi c’è anche Wojciech Szczęsny che alla Juve è tra i più pagati con il suo stipendio da 6,5 milioni di euro netti a stagione. Una cifra troppo grande per le casse bianconere e per raggiungere l’obiettivo fissato in vista della prossima annata. Si è parlato spesso di un rinnovo spalmando la cifra su più anni di contratto ma era un’idea che non ha mai entusiasmato Szczesny che nel frattempo ha visto davanti agli occhi le scelte della Juventus. L’accordo per il cartellino di Michele Di Gregorio, portiere del Monza prossimo a vestire la maglia della Vecchia Signora, non sarà stato accolto con entusiasmo dall’ex Roma. Inizialmente si pensava che potesse essere un’alternativa ma in breve tempo si è capito quali erano le reali intenzioni di Cristiano Giuntoli. Di Gregorio sarà il portiere titolare della Juventus, un’investitura che ha rappresentato un segnale chiaro per l’estremo difensore polacco. Per questo l’offerta dell’Al Nassr di 20 milioni a stagione per due anni è stata subito presa in considerazione da Szczesny. Una cifra enorme per un portiere di 34 anni che però poteva tranquillamente far pesare il suo status e restare alla Juventus da separato in casa per liberarsi poi a parametro zero. In questo caso avrebbe potuto far saltare la trattativa di De Gregorio e rendere ancora più pesante il suo stipendio.

Potrebbe interessarti anche: Juventus con Greenwood rischi grosso: il caso e le accuse

Cristiano Ronaldo e la telefonata che fa felice Juventus e Giuntoli

A far cambiare idea al portiere polacco, oltre ai tanti soldi, e valutare una nuova esperienza di vita in Arabia ci ha pensato Cristiano Ronaldo. Incosapevolmente il portoghese ha salvato il calciomercato della Juventus convincendo Szczesny ad unirsi alla sua squadra. Telefonate in prima persona per fargli capire che stava facendo la scelta giusta e che era il momento ideale per andare in Arabia. E così grazie al passaggio all’Al Nassr, la Juventus sarà libera di poter formalizzare l’accordo con il Monza e accogliere Di Gregorio come nuovo portiere. Il direttore tecnico Giuntoli è riuscito così a fare il primo passo importante in attesa di convincere l’Aston Villa ad accettare la proposta per Douglas Luiz. Successivamente sarà il turno di Rabiot e Chiesa, anche loro con un destino ancora da decifrare tra possibile rinnovo al ribasso o cessione per far quadrare i conti.

Claudio Cafarelli
Claudio Cafarellihttps://www.minutidirecupero.it
Giornalista pubblicista, laurea in Economia, fondatore di Contrataque nel 2012 e di MinutiDiRecupero nel 2020. Appassionato di SEO e ricerca di trend, ho lavorato come copywriter e content manager per agenzie italiane e straniere con particolare attenzione alla scrittura e indicizzazione di contenuti. Dopo aver coltivato una lunga esperienza nella scrittura di trasmissioni televisive e radiofoniche, lavoro per l'agenzia di marketing digitale Jezz Media come responsabile editoriale per l'Italia. Mi occupo della costruzione di piani editoriali facendo riferimento ad analisi trend e volumi di ricerca in chiave SEO e della stesura ed ottimizzazione di articoli e testi per siti web. Appassionato di calcio ho lavorato a trasmissioni sportive in TV e radio e scritto per NapoliCalcioLive, PianetaNapoli, Virgilio Sport e calciomercato.it

Potrebbe interessarti anche: