Convocati Nazionale stage Italia, Mancini sorprende tutti

Per lo stage della Nazionale italiana in programma da mercoledì a venerdì a Coverciano il ct Roberto Mancini ha convocato 35 giocatori. Ci sono 7 novità assolute e qualche ritorno interessante.

Il commissario tecnico ha sorpreso tutti con queste convocazioni per lo stage di Coverciano, in cui alcuni nomi sono proprio delle novità assolute.

LEGGI ANCHE: ITALIA, COSA FARE PER IL POST CHIESA

Nazionale, i 7 volti nuovi

Carnesecchi, Luiz Felipe, Scalvini, Fagioli, Frattesi, Samuele Ricci e Joao Pedro sono le 7 novità chiamate da Mancini, in questo stage azzurro con vista playoff per la qualificazione al Mondiale in Qatar, in programma a marzo.

c4537447 1e54 4711 a55e d3655040d937

Interessanti le scelte di Scalvini in difesa, con l’atalantino che ha giocato nel weekend da titolare contro la Lazio, e a centrocampo, viste le tante assenze nelle file della Dea, e di Fagioli della Cremonese, giocatore di proprietà della Juventus ma in prestito alla Cremonese in Serie B.

Davanti c’è l’ormai canonico tridente del Sassuolo, Berardi-Scamacca-Raspadori, con i neroverdi rappresentati anche dall’uomo-mercato Frattesi.

Balotelli e la difesa

C’è l’annunciato ritorno di Mario Balotelli, almeno in questo stage. Ciò non vuol dire che l’ex Milan e Inter verrà convocato anche per i playoff Mondiali, ma è un segnale che per la Nazionale è ancora un nome spendibile. Del resto Mancini è sempre stato uno dei pochi ad avere una fiducia quasi cieca in Balotelli.

Per il resto l’ossatura è quella dell’Europeo, tranne Donnarumma e buona parte dei difensori che hanno sollevato il trofeo continentale la scorsa estate. Mancano infatti Bonucci ed Emerson, oltre al lungodegente Spinazzola. Forse è in questo reparto che Mancini è chiamato a trovare nomi plausibili, ancora più che in attacco.

C’è anche l’atteso ricorso agli “oriundi”, ai nuovi oriundi in realtà, come Luiz Felipe della Lazio e Joao Pedro del Cagliari. Soprattutto sul secondo c’è molta attesa, vista la grande difficoltà realizzativa dimostrata dalla Nazionale nelle ultime uscite.

 

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI