martedì, Aprile 23, 2024

Com’è nato il trionfo dell’Inter

L'Inter è campione d'Italia per la ventesima...

Stephan El Shaarawy incarna la Roma di De Rossi

Stephan El Sharaawy è il miglior esempio...

Inter: quanto vale vincere lo Scudetto? 

L’Inter di Inzaghi è sempre più vicina...

Chi è Openda, il belga che ha stregato il Milan (e non solo)

CalciomercatoChi è Openda, il belga che ha stregato il Milan (e non solo)

Lois Openda è il nome che sta dominando il calciomercato in Serie A in questi giorni, con il Milan deciso ad assicurarselo il prima possibile.

Una stagione gli è bastata per assicurarsi l’interesse di mezza Europa: oggi Lois Openda è uno degli attaccanti emergenti più richiesti in circolazione, dopo che ha fatto faville nella sua prima annata in Ligue 1. Il nuovo figlio del florido calcio giovanile belga ha stregato il Milan ma anche la Lazio, che vogliono contenderselo sul mercato la prossima estate, assieme a un’altra rosa di club internazionali.

Nato a Liegi il 16 febbraio 2000 in una famiglia di origini congolesi e marocchine, ha scelto di rappresentare il Belgio, con la cui nazionale maggiore ha già giocato 8 partite segnando 2 gol. Openda è emerso nel corso del 2018 dal settore giovanile del Club Brugge, dove giocava accanto all’attuale milanista Charles De Ketelaere. Dopo due stagioni nella prima squadra dei blu-e-neri, è statao ceduto in prestito biennale al Vitesse, nella Eredivisie, disputando due annate di grande livello. In Olanda, Openda ha segnato 37 gol in 88 partite, conducendo il Vitesse a un quarto e a un sesto posto in classifica.

Così, la scorsa estate il Club Brugge lo ha ceduto per circa 10 milioni di euro al Lens, e in Francia l’attaccante belga ha vissuto un’annata eccezionale, confermando le ottime cose che si dicevano su di lui. Con 19 gol segnati in 36 partite di campionato, Openda ha condotto il Lens a un incredibile secondo posto in classifica, alle spalle del solo PSG e davanti all’Olympique Marsiglia di Tudor. Un’annata che gli è valsa la stima e l’interesse dei principali club europei, che ora punta a strapparlo al club francese nei prossimi mesi.

LEGGI ANCHE: Juventus, l’allenatore lascia a fine stagione: c’è la rivelazione

Openda come gioca e caratteristiche tecniche

Il suo ruolo è quello della punta centrale, ma le sue caretteristiche lo rendono un giocatore piuttosto atipico. In possesso di un fisico non certo imponente (177 centimetri d’altezza), Openda ha uno scatto bruciante, che lo rende un giocatore pericolosissimo per le squadre che giocano in verticale. Per questo, la Lazio sarebbe interessata a lui come erede di Ciro Immobile. In più, la sua velocità lo rende impiegabile con efficacia anche come ala, sia a destra che a sinistra.

Ma oltre a questo, l’attaccante belga del Lens ha pure un’ottima tecnica di base e visione di gioco, che gli permettono di giocare quasi da falso nove, tanto che in passato c’è chi lo ha paragonato a Roberto Firmino. In poche parole, stiamo parlando di un attaccante molto duttile, che a 23 anni ha ancora grandi margini di miglioramento.

LEGGI ANCHE: Chi è Lucas Piton, il nuovo oriundo convocato da Mancini

Openda costo e stipendio

Al momento, sono soprattutto i club di Serie A interessati all’attaccante del Lens: Milan in pole position, seguito subito dietro da Lazio e Roma. Secondo il Corriere dello Sport, i biancocelesti sarebbero pronti a investire 20 milioni di euro per l’acquisto del giocatore, ma questa cifra potrebbe non bastare. La Gazzetta dello Sport riporta infatti che per Openda il Lens vuole almeno 25 milioni, e il Milan sarebbe disposto a fare questo investimento.

Molto più vantaggioso l’acquisto del giovane belga a livello di stipendio, dato che in Francia guadagna appena 840.000 euro all’anno. È ovvio che un trasferimento in Serie A, dopo l’ultima grande stagione vissuta in Ligue 1, comporterà un aumento di stipendio nella sua nuova squadra, ma con 1 milioni di euro a stagione si dovrebbe facilmente trovare un accordo col giocatore.

LEGGI ANCHE: Houssem Aouar chi è e come gioca: pronto per la Roma

Potrebbe interessarti anche:

Check out other tags:

Gli articoli più letti