HomeCalciomercatoLa Roma su Carlos Vinicius, l'ex meteora del Napoli che piace a...

La Roma su Carlos Vinicius, l’ex meteora del Napoli che piace a Mourinho

La Roma ha individuato Carlos Vinicius come piano B di Belotti e post Dzeko: il Tottenham spara alto, ma il brasiliano è un pallino di Mourinho

In attesa di capire cosa vorrà fare Edin Dzeko nella prossima stagione, la Roma continua a monitorare attaccanti per un eventuale innesto da affiancare al centravanti bosniaco. Se da una parte i colloqui con Andrea Belotti vanno avanti, dall’altra per i giallorossi spunta il nome di Carlos Vinicius.

LEGGI ANCHE: Convocati Italia Europei 2021: i 26 scelti da Roberto Mancini

L’attaccante del Tottenham ha già lavorato con Mourinho e, secondo La Gazzetta dello Sport, sarebbe stato lo stesso manager portoghese a inserire il suo nome in una lista di papabili acquisti. Una richiesta, insomma, che avrebbe il beneplacito dello Special One, già al lavoro sulla Roma che verrà.

LEGGI ANCHE: Tutti i convocati delle nazionali di Euro 2021

carlos vinicius
Fonte immagine: @carlosvinicius95 (Instagram)

Carlos Vinicius alla Roma, i dettagli

Entrando nel dettaglio, non si può certo dire che tra la Roma e Carlos Vinicius ci sia una vera e propria trattativa. Più che altro, la dirigenza giallorossa sta sondando l’eventuale apertura del Tottenham e, di conseguenza, si cercherà di capire se il calciatore possa essere interessato a lasciare Londra dopo una sola stagione.

LEGGI ANCHE: Calendario Europei 2021: calendario, date, partite e gironi

Indiscrezioni parlano di una valutazione complessivamente molto alta, di circa 20 milioni di euro, soltanto una manciata in meno a quelli che permetterebbero alla Roma di acquistare Belotti dal Torino. Ergo, o gli Spurs abbassano il tiro o altrimenti Tiago Pinto sarà obbligato a fare qualche altro tipo di valutazione.

LEGGI ANCHE: Stadi Europei 2021: tutti gli impianti del torneo

Meteora a Napoli, stella al Benfica

Brasiliano classe 1995, Carlos Vinicius è cresciuto nel vivaio del Santos e, da molto giovane, è approdato in Europa per giocare con il Napoli, che riuscì a prenderlo grazie a un giro di intermediari che avevano provvisoriamente portato il calciatore in Portogallo.

LEGGI ANCHE: Rigoristi Europei 2021: gli specialisti di ogni Nazionale

Una volta arrivato in Italia, però, l’attaccante originario di Rio de Janeiro non ha mai giocato, finito nel dimenticatoio della Primavera. Il passaggio al Monaco in prestito, avvenuto nel 2018, ha permesso al Napoli di mettere Carlos Vinicius in vetrina, in modo tale da poterci fare una plusvalenza importante una volta che il Benfica decise di pagare 17 milioni di euro per portarlo in Portogallo.

LEGGI ANCHE: Carlos Vinicius è il valore aggiunto del Tottenham in Europa

Il resto è storia recente: con la Aguias ha segnato 26 gol in 47 partite, guadagnandosi la chiamata del Tottenham. Che, adesso, ha un diritto di riscatto fissato a 45 milioni che non eserciterà, ma andrà – vista la stagione sotto tono – a trattare al ribasso col Benfica. La Roma, intanto, rimane alla finestre: se le cifre calano, Carlos Vinicius può diventare un obiettivo concreto per l’attacco giallorosso.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Carlos Vinicius (@carlosvinicius95)

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

75387536bf8277a4a0c328b6d3d9d91b?s=90&d=mm&r=g
Andrea Bracco
Cuneese, ha fondato il primo sito di calcio sudamericano in Italia e collaborato con diverse realtà editoriali di importanza nazionale, come Ultimo Uomo e Rivista Undici. Liga e Sudamerica le sue stelle polari, il calcio minore la sua debolezza.

Articoli recenti