HomeSerie APerché Calhanoglu può diventare un'interessante occasione di mercato

Perché Calhanoglu può diventare un’interessante occasione di mercato

In casa Milan tiene banco la questione Calhanoglu: il turco, in scadenza, non rinnova e tanti club si stanno interessando a lui

Dove andrà Hakan Calhanoglu? La domanda è lecita e, a porsela, sono in primis i tifosi del Milan, per i quali il trequartista turco rappresenta un elemento abbastanza divisivo. Per alcuni, infatti, è un tassello fondamentale dell’undici di Stefano Pioli, mentre per altri – soprattutto leggendo ciò che di lui si dice sui social network – Calhanoglu rappresenta il classico calciatore genio e sregolatezza poco affidabile.

LEGGI ANCHE: Pochi soldi, tante idee: il Cittadella sogna la promozione in Serie A

Al di là delle singole opinioni, pur legittime se argomentate, il discorso riguardante il numero 10 del Milan non può non trovare il suo massimo riferimento nelle tante voci di mercato che, nelle ultime settimane si stanno sovrapponendo. Infatti, checché ne pensino in molti, l’ex Bayer Leverkusen è un calciatore che piace in maniera trasversale, non solo per le sue doti tecniche ma anche per il particolare status sulle quali le pretendenti possono appigliarsi.

calhanoglu
Fonte Immagine: @hakanc10 (Twitter)

Calhanoglu via dal Milan? La situazione

Infatti, il contratto di Calhanoglu scade il 30 giugno e, a oggi, nonostante alcune voci non confermate va registrato il fatto che nessuno della società rossonera si è ancora mosso per proporgli un rinnovo. O, per meglio dire, pare che alcuni colloqui ci siano stati ma l’entourage del calciatore ha sparato altissimo, chiedendo oltre 5 milioni di euro netti per apporre la firma sul nuovo vincolo.

LEGGI ANCHE: Playoff Serie B 2020/2021: come funzionano, calendario, date e regolamento

Davvero tanti, probabilmente troppi per una società che, da un biennio, ha posto come condizione di lavoro indispensabile l’abbattimento massiccio del monte ingaggi. Calhanoglu attualmente guadagna circa 2,5 milioni di euro netti a stagione, la metà di quelli richiesti per rinnovare. Il punto, però, è legato non solo a una spending review massiccia sugli ingaggi, ma anche dal fatto che il Milan potrebbe non qualificarsi in Champions League. In quel caso, dargli quei soldi sarebbe impossibile.

Calhanoglu
Fonte: Twitter @ACMReports

Le pretendenti di Calhanoglu

Così Calhanoglu si guarda intorno e valuta le future destinazioni non a tinte rossonere. Da tempo è rimbalzato l’interesse della Juventus, da sempre molto attenta ai parametri zero, che lo inserirebbe all’interno di un processo di restyling offensivo in vista della prossima stagione, magari accompagnato dall’arrivo di un allenatore che utilizzi come modulo di base il 4-2-3-1.

LEGGI ANCHE: Playoff Serie C 2020/2021: risultati, partite e regolamento

Di recente, però, anche alcuni club inglesi si sarebbero interessati al milanista. Secondo indiscrezioni, Calhanoglu sarebbe finito nel mirino di Chelsea e Manchester United che, a seconda di come va a finire la stagione bianconera, potrebbero garantire al calciatore la tanto ambita vetrina della Champions League, oltre a uno stipendio di primissimo livello. A poco più di un mese dallo svincolo, quindi, per il turco si prospetta un futuro lontano dal Milan.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Avatar
Andrea Bracco
Cuneese, ha fondato il primo sito di calcio sudamericano in Italia e collaborato con diverse realtà editoriali di importanza nazionale, come Ultimo Uomo e Rivista Undici. Liga e Sudamerica le sue stelle polari, il calcio minore la sua debolezza.

Articoli recenti