Calciomercato Juventus: sfida alla Lazio per un pupillo di Sarri

Si profila una sfida di calciomercato tra Juventus e Lazio: i bianconeri avrebbero messo nel mirino un vecchio pupillo di Sarri.

Con la fine del campionato è già tempo di tornare a parlare di mercato e tra le squadre più attive c’è sicuramente la Juventus. I bianconeri, dopo un’annata deludente, vogliono rinforzarsi per tornare a dare battaglia per lo scudetto il prossimo anno e si candidano quindi a essere grandi protagonisti del prossimo mercato. Tra i nomi accostati alla Vecchia Signora è spuntato anche quello di un pupillo di una vecchia conoscenza come Maurizio Sarri: si tratta dell’esterno dell’Eintracht Francoforte Filip Kostic.

Calciomercato Juventus Pogba: i veri motivi del ritorno

Juventus: l’idea Kostic

Secondo La Gazzetta dello Sport, i bianconeri avrebbero messo nel mirino Filip Kostic, esterno serbo classe 1992. La scorsa estate il calciatore è stato a un passo dal vestire la maglia della Lazio, ma alla fine non se n’è fatto più nulla. Il calciatore è rimasto all’Eintracht e ha vinto l’Europa League, una scelta che si è rivelata vincente. Ora, con un anno di ritardo, Kostic potrebbe approdare in Serie A, ma con una destinazione diversa.

Come detto, la rosea parla di un interessamento dei bianconeri, alla ricerca di un profilo esperto per la fascia sinistra. Si è parlato molto di un possibile passaggio alla Juventus di Ivan Perisic, ma il croato ora pare riavvicinarsi al rinnovo con l’Inter e il nome di Kostic prende sempre più piede. Si tratta di un esterno molto rapido e fisico, molto abile in fase offensiva, soprattutto nella fase di assistenza ai compagni. È un giocatore pronto, un profilo che piace a Max Allegri.

Per quanto riguarda il lato economico, il cartellino di Kostic ha un prezzo di circa 15 milioni e la trattativa sarebbe favorita dal fatto che gli agenti che curano l’operazione sono gli stessi di Perin e Bonucci. Perisic e Kostic sono dunque i nomi caldi per la fascia sinistra, a un anno di distanza potremmo dunque vedere il serbo in Serie A.