HomeNotizieDove vedere Brasile-Perù in diretta tv e streaming

Dove vedere Brasile-Perù in diretta tv e streaming

Brasile-Perù chiude il decimo turno di qualificazioni CONMEBOL per Qatar 2022: ecco dove vedere e le probabili formazioni del match

Tra le cinque partite in programma nella giornata numero 10 delle qualificazioni a Qatar 2022 zona CONMEBOL c’è anche Brasile-Perù, uno scontro tra squadre che stanno vivendo momenti agli antipodi a livello di forma e risultati.

La Seleçao di Tite arriva dalla serata tragicomica di San Paolo, dove il big match contro l’Argentina è stato sospeso per motivi che col calcio c’entrano poco, ma anche da capoclassifica a punteggio pieno, con 21 punti messi insieme in 7 partite e la miglior difesa delle qualificazioni.

Il Perù, invece, ha sì vinto il match contro il Venezuela ma Gareca non ha dato il via a quel ricambio generazionale auspicabile dopo il Mondiale del 2018. Perdere significherebbe quasi abdicare a Qatar 2022: cosa non grave, visto il momento attuale, ma comunque molto probabile.

brasile-peru
Fonte immagine: @CBF_Futebol (Twitter)

Brasile-Perù, quando si gioca e precedenti

La partita tra Brasile e Perù si disputerà nella notte italiana tra giovedì e venerdì con calcio di inizio alle ore 2.30. Il match verrà giocato all’Arena Pernambuco di Recife, casa dello Sport.

La storia racconta di parecchi precedenti tra le due nazionali: in totale, Brasile-Perù si è giocata 49 volte e il bilancio è nettamente a favore della Seleçao, che si è imposta in ben 35 occasioni contro le 5 della selezione andina. I pareggi, invece, sono i pareggi.

Per risalire all’ultima e unica volta che il Perù si è imposto sul campo del Brasile bisogna addirittura riavvolgere il nastro al 1985, quando l’allora selezione andina vinse a Brasilia grazie a una rete del grande Julio Cesar Uribe, contro un avversario che schierava, tra i tanti campioni, Bebeto, Casagrande, Careca e Alemao.

Dove vedere Brasile-Perù in tv e streaming

Brasile-Perù sarà visibile in diretta sulla piattaforma web Como TV, che ha acquistato i diritti per la ritrasmissione delle qualificazioni mondiali sudamericane e trasmette l’intera competizione. Nessun altro broadcaster, a oggi, ha formulato offerte per il torneo.

La partita sarà quindi fruibile tramite pc, smartphone, tablet e smart tv con wi-fi e internet integrato. La telecronaca sarà in italiano e comincerà pochi istanti prima del fischio di inizio.

Brasile
Fonte immagine: profilo Ig @Cbf_Seleçao

Brasile-Perù, le probabili formazioni

Tite punta forte sulla formazione che avrebbe dovuto affrontare l’Argentina. Il modulo di base sarà un 4-3-3 molto ibrido, nel quale andrà decriptata la posizione di partenza di Neymar. Infatti, a seconda di come si muoverà l’asso verdeoro il sistema potrebbe variare, passando a un 4-3-1-2.

Dal primo minuto vedremo alcune seconde linee che però il ct considera imprescindibili nel complesso, come Everton Ribeiro, Lucas Verissimo, Gerson e il portiere Weverton. Il Perù risponde con il classico 4-2-3-1, nel quale i due mediani Tapia e Yotun saranno chiamati a una partita di grande sacrificio.

Davanti è confermato Lapadula, con il trio composto da Carrillo, Cueva e Flores alle spalle. In difesa, infine, si riprende definitivamente il posto sulla destra Luis Advincula, recentemente passato dal Rayo Vallecano al Boca Juniors.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da CONMEBOL (@conmebol)

Le probabili formazioni

BRASILE (4-3-3): Wéverton; Danilo, Éder Militao, Lucas Verissimo, Alex Sandro; Casemiro, Gerson, Lucas Paquetá; Everton Ribeiro, Gabriel Barbosa, Neymar. Commissario tecnico: Tite.

PERU (4-2-3-1): Gallese, Advíncula, Santamaría, Callens, López; Tapia, Yotún; Carrillo, Flores, Cueva; Lapadula. Commissario tecnico: Ricardo Gareca

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Avatar
Andrea Bracco
Cuneese, ha fondato il primo sito di calcio sudamericano in Italia e collaborato con diverse realtà editoriali di importanza nazionale, come Ultimo Uomo e Rivista Undici. Liga e Sudamerica le sue stelle polari, il calcio minore la sua debolezza.

Articoli recenti