andreas pereira
Fonte Twitter

La Lazio e i trequartisti dal sangue caliente: è notizia di queste ore che Andreas Pereira, trequartista tutto fare del Manchester United, sarebbe ad un passo dalla Lazio di Inzaghi. Dopo Luis Alberto e Correa, che Simone Inzaghi riesca a far sbocciare il talento del trequartista brasiliano? 

ALEX TELLES, L’OBBIETTIVO DEL MANCHESTER UNITED

Andreas Pereira: caratteristiche tecniche 

Rapido, tecnicamente eccelso e dotato di un gran tiro da fuori (si veda minuto 1.36 del video), Andreas Pereira rappresenta il tuttofare che nel centrocampo a cinque della Lazio può davvero fare la differenza. Schierato sulla trequarti, mezz’ala, regista, seconda punta e all’occorrenza terzino destro, il ragazzo brasiliano nato a Duffel in Belgio potrà essere un ottimo ricambio per i titolari a disposizione di Inzaghi. 

Nelle corde di Andreas Pereira anche l’estrema visione di gioco, sia in fase offensiva che in fase difensiva: in grado di illuminare con passaggi in verticale, l’ex United – si tratta di poche ore ormai perché sia ufficiale – si fa trovare sempre pronto anche in fase di ripiegamento offensivo, durante il quale è in grado di intercettare i palloni vaganti nella propria metà campo. 

ANSU FATI: A BARCELLONA STA NASCENDO UNA STELLA

Unica pecca riscontrabile ad oggi sono i numeri: nelle 75 presenze con il Manchester United (3.661 minuti complessivi, di cui 2.632 giocati nella scorsa stagione con 40 presenze) solo quattro i goal (due nella scorsa stagione) e cinque gli assist (quattro nel 2019/2020). Sbocciato a ventiquattro anni dunque come jolly di uno United in difficoltà, Andreas ha ora l’occasione per ripercorrere le orme di Luis Alberto e far esplodere il suo talento. 

Un talento tra Olanda, Spagna e Inghilterra

Nato a Duffel in Belgio ma con nazionalità e sangue brasiliano, Andreas Pereira arriva allo United dal PSV Eindoven nel gennaio 2012 a soli sedici anni, per poi essere aggregato alla prima squadra tre anni più tardi, nel 2015.

Dopo una stagione in cui gioca poco ecco i due prestiti in Liga: Granada (37 presenze, 5 goal e 3 assist) e Valencia (29 presenze, 1 goal, 5 assist) confermando l’attitudine a far parte del gioco incidendo con difficoltà e con poca continuità. 

Dal 2018 il ritorno allo United e la prima micro esplosione la scorsa stagione, quando Solskjaer decise di dargli spazio per più di duemila minuti partecipando attivamente alla rimonta di Red Devils in Premier League (saranno 25 le partite in Premier al termine della stagione). 

INFORTUNIO DI REBIC: I TEMPI DI RECUPERO

La trattativa con la Lazio

Secondo Fabrizio Romano la trattativa andrà in porto nelle prossime ore con la formula del prestito con diritto di riscatto. Il costo finale, fissato intorno ai 27 milioni, rispecchia il talento del ragazzo, del quale lo United sembrerebbe voler tenere una percentuale sulla futura rivendita intorno al dieci per cento. Nelle prossime ore ci saranno passi in avanti e il ragazzo potrà sostenere le visite mediche.

Nello scacchiere di Simone Inzaghi Andreas Pereira potrà prendere il posto indistintamente di Milinkovic Savic, Luis Alberto e Correa, insidiando all’occorrenza anche Lulic e Lazzari. Il talento è indiscusso, così come la sua duttilità: ciò che dovrà trovare in Italia sono costanza di rendimento, di minutaggio e la capacità di rendersi decisivo.

Un’operazione già eseguita con altri talenti che galleggiavano nel limbo tra comete e stelle cadenti, e che Inzaghi ha saputo indirizzare verso l’esaltazione delle proprie capacità. Dopo la fine della trattativa per David Silva, ecco il talento che l’allenatore biancoceleste voleva per la propria trequarti.

A ventiquattro anni – classe ’96 – Andreas Pereira sembrerebbe pronto al grande salto nella Lazio del maieutico Simone Inzaghi. Dopo aver rivitalizzato Luis Alberto e dato una dimensione europea a Correa, ecco che la prossima magia potrebbe giungere dopo l’acquisto di Andreas. Utile al gioco, duttile e capace tecnicamente, il brasiliano potrebbe trovare la sua isola felice a Formello, nell’attesa che Inzaghi compia l’ennesimo incantesimo. 

Per rimanere sempre aggiornato seguici su
INSTAGRAM
FACEBOOK