Andrea Radrizzani: patrimonio del proprietario della Sampdoria

Novità importantissime in casa Sampdoria: Andrea Radrizzani sarà il nuovo proprietario del club blucerchiato. che inizia dunque una nuova era

Nuova era e nuovo capitolo per la Sampdoria. Dopo la retrocessione e l’ultima partita casalinga, con tanto di saluto della parte più calda del tifo a Quagliarella e a Stankovic, le novità più importanti riguardano senza alcun dubbio l’aspetto societario. Le difficoltà e il peggio sembrano esser state finalmente messe alle spalle. Infatti per i doriani sembra esser arrivato un nuovo proprietario. Si tratta di Andrea Radrizzani. Uomo d’affari italiano, non è certo un neofita del mondo calcio, visto che possiede già la quota di maggioranza del Leeds.

Chi è Andrea Radrizzani e come è arrivato ai vertici del Leeds

Andrea Radrizzani patrimonio: chi è il nuovo proprietario della Sampdoria

Nato nel 1974 in provincia di Milano, più precisamente a Rho, la sua avventura professionale e lavorativa è cominciata, alla fine degli anni Novanta, nella Media Partners di Matteo Bogarelli. Nel 2004 ha deciso di dare vita, insieme a Riccardo Silva, MP & Silva. In questo nuova azienda, Radrizzani si è principalmente occupato di ‘intermediazione nella gestione delle immagini sportive per conto di leghe e nell’ambito di eventi. Un altro importante capitolo è però datato 2015, quando ha creato Ases Ventures, gruppo di investimento attivo prevalentemente e principalmente nel mondo e nel settore sportivo. L’investimento più importante è stato senza alcun dubbio quello fatto in Eleven Sports. Questa piattaforma è infatti arrivata a trasmettere e andare in onda in ben 13 Paesi, persino in Italia, dove ha trasmesso la Serie C. Recentemente, più precisamente a dicembre 2022, è stata però acquisita da Dazn. Ed ecco che il neo proprietario della Sampdoria è riuscito a ottenere il 5% proprio di Dazn, entrando così a far parte del consiglio di amministrazione.

Per quel che riguarda il suo patrimonio, le stime, aggiornate circa un anno fa, si aggirano tra i 350 e i 400 milioni di euro. Come già anticipato e detto, il suo nome è già noto e conosciuto per quanto avvenuto e successo tra gennaio e marzo del 2017. Chiaro il riferimento all’acquisto del Leeds. In realtà l’opera è stata completata alla perfezione soltanto pochi mesi dopo, ossia quando ha messo a punto l’acquisto dello stadio,  l’Elland Road. Per di più va detto che l’impianto è tornato a essere di proprietà del club dopo ben 14 anni. Un altro colpo importante è l’avere portato in panchina Marcelo Bielsa. uno degli allenatori, che con i suoi metodi e le sue idee ha fatto la storia del calcio. Il Leeds è tornato in Premier nella stagione 2019/2020 e ha poi ottenuto due salvezze consecutive.

In realtà, in questa stagione, il club è a fortissimo rischio retrocessione, con tutto che si deciderà al’ultimo partita contro il Tottenham. E, in Inghilterra, l’operazione per rilevare la Sampdoria viene interpretato come il segnale di un possibile addio. Insomma, il progetto di portare la squadra tra le grandi del Premier è fallito, ma sicuramente la stabilità economica e il progetto non sono mancati. Ed è proprio questa la speranza del popolo blucerchiato, alla ricerca di certezze dopo un periodo vissuto a dir poco sulle montagne russe.

Claudio Cafarelli
Claudio Cafarellihttps://www.minutidirecupero.it
Giornalista pubblicista, laurea in Economia, fondatore di Contrataque nel 2012 e di MinutiDiRecupero nel 2020. Appassionato di SEO e ricerca di trend, ho lavorato come copywriter e content manager per agenzie italiane e straniere con particolare attenzione alla scrittura e indicizzazione di contenuti. Dopo aver coltivato una lunga esperienza nella scrittura di trasmissioni televisive e radiofoniche, lavoro per l'agenzia di marketing digitale Jezz Media come responsabile editoriale per l'Italia. Mi occupo della costruzione di piani editoriali facendo riferimento ad analisi trend e volumi di ricerca in chiave SEO e della stesura ed ottimizzazione di articoli e testi per siti web. Appassionato di calcio ho lavorato a trasmissioni sportive in TV e radio e scritto per NapoliCalcioLive, PianetaNapoli, Virgilio Sport e calciomercato.it

Potrebbe interessarti anche: