HomeSerie AAmichevoli Juventus: il calendario delle partite estive

Amichevoli Juventus: il calendario delle partite estive

Più di una settimana fa la Juventus si è ritrovata alla Continassa per iniziare il raduno e dare il via al secondo ciclo di Massimiliano Allegri.

LEGGI ANCHE: Serie A, date e luoghi dei ritiri delle squadre

L’Allegri 2.0 è cominciato. I bianconeri si sono radunati per sottoporsi ai test medici e atletici necessari per iniziare il ritiro in vista della nuova stagione.

Per una decisione presa in accordo tra la dirigenza e il nuovo tecnico toscano, la squadra svolgerà l’intero ritiro a Torino, senza partire per alcuna tournèe estiva.

Amichevoli Juventus: il calendario

LEGGI ANCHE: Federico Chiesa, statistiche e stipendio: quanto guadagna l’esterno della Juventus?

Fino a questo momento sono soltanto tre le amichevoli in programma per la Vecchia Signora. Il rientro posticipato di quasi tutti i big e la decisione di svolgere il ritiro a Torino potrebbe aver influito sulla velocità della programmazione.

Il primo match amichevole della nuova Juventus sarà il 24 luglio contro il Cesena alla Continassa. Poi, verrà disputato il 31 di luglio al U-Power Stadium di Monza contro i padroni di casa nel neo tecnico Giovanni Stroppa il revival del Trofeo Berlusconi. A darne l’annuncio è stato proprio Adriano Galliani, amministratore delegato della società biancorossa.

LEGGI ANCHE: Chi è Kacper Kozlowski: ruolo e caratteristiche dell’obiettivo della Juventus

Il terzo incontro attualmente in programma è di livello internazionale: la Juve affronterà il Barcellona al Camp Nou per contendersi il Trofeo Gamper 2021 l’8 agosto.

Ecco l’elenco provvisorio:

  • 24 luglio 2021 JUVENTUS-CESENA (Continassa)
  • 31 luglio 2021 MONZA – JUVENTUS (a Monza)
  • 8 agosto 2021 BARCELLONA – JUVENTUS (a Barcellona, Trofeo Gamper)

Juventus-Parma Dybala
Fonte immagine: profilo Ig @Juventus

Juventus, il punto sul mercato

Con l’inizio della stagione juventina le attenzioni continueranno a concentrarsi sulla questione calciomercato. Come è ampiamente noto l’obiettivo principale è un centrocampista di livello e il nome più forte è sempre quello di Manuel Locatelli.

LEGGI ANCHE: Juventus, si accelera per Locatelli: è la prima idea per il centrocampo

Il centrocampista del Sassuolo e della Nazionale, intervistato poco dopo il successo di domenica sera a Wembley, ha ammesso di essere a conoscenza dell’interesse bianconero e ha fatto intendere che Torino sarebbe una destinazione gradita. Oltre all’importanza della squadra, un aspetto importante per la decisione definitiva del classe ’98 potrebbe essere il rapporto creatosi nelle ultime settimane con i tanti juventini presenti nel gruppo di Mancini.

Un altro rinforzo atteso da Massimiliano Allegri è una punta centrale. Secondo le ultime indiscrezioni potrebbero essere due le strade attualmente percorribili: la prima porta ad un giovane di prospettiva da far crescere, con i nomi di Scamacca e Kaio Jorge tra i più interessanti.

LEGGI ANCHE: Aumento di capitale Juventus: tutto ciò che c’è da sapere

La seconda possibilità è quella di una sorta di usato sicuro, per il quale spiccano le figure di Edin Dzeko e Arkadiusz Milik, che però potrebbero essere raggiungibili solo di fronte ad un costo del cartellino molto basso.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Articoli recenti