Franco Vazquez è la prima idea estiva della Lazio

Potrebbe essere Franco Vazquez il primo acquisto estivo della Lazio: l’italo-argentino si svincola dal Siviglia a fine stagione

Franco Vazquez alla Lazio? Questa volta, parrebbe di sì: l’indiscrezione rimbalza direttamente dalla Spagna e parla di un forte interessamento della dirigenza biancoceleste per il Mudo, ai margini del Siviglia nonché voglioso di tornare in Italia. A dare la notizia è il portale TodoFichajes, che parla di primi contatti tra la dirigenza romana e l’entourage del calciatore.

LEGGI ANCHE: Partite di oggi in tv: a che ora e dove vedere

Vazquez alla Lazio, la situazione

Nel caso in cui le cose dovessero concretizzarsi, per Vazquez sarebbe un ritorno in grande stile in Serie A, visto che – numeri alla mano – le sue stagioni in Italia sono state le migliori in assoluto in una carriera ormai diretta verso i 30 anni. L’argentino, che in passato ha collezionato anche un’apparizione con la Nazionale italiana, ha un contratto in scadenza nel giugno 2021 e quindi andrà via in scadenza.

vazquez
Fonte immagine: @ForzaLazio__ (Twitter)

Per questo motivo la Lazio annusa il colpo di mercato: Vazquez lascerà l’Andalusia a parametro zero e quindi per Tare, da sempre molto attento agli affari di questo tipo, l’occasione di anticipare la concorrenza è decisamente ghiotta. Attualmente il Mudo percepisce 4 milioni di euro netti di stipendio, una cifra che Lotito può pensare di limare magari aumentando gli anni di contratto, in modo tale da convincere il trequartista a dire sì.

Dove può giocare con Inzaghi

Come si inserirebbe eventualmente Vazquez alla Lazio? Il suo ruolo è quello di trequartista, di quelli che preferiscono ricevere palla sui piedi e svolgere una sorta di lavoro da registi offensivi. La Lazio è una squadra che la palla la muove molto, quindi serve un dinamismo che l’italo-argentino nelle corde non ha mai avuto.

LEGGI ANCHE: Lazio-Torino, rinvio o vittoria a tavolino?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Franco Vazquez (@fdv2289)

Al Siviglia, Vazquez ha anche giocato come mezzala con compiti principalmente di costruzione, un ruolo che nella Lazio svolge talvolta Luis Alberto, che però rispetto a lui è un calciatore molto più mobile. A Palermo, l’ex Belgrano assisteva Dybala e aveva messo in mostra una grande abilità nel mettere in porta i compagni.

LEGGI ANCHE: Caos Lazio-tamponi, processo al via: cosa è successo e cosa rischia la Lazio

Infatti, se magari la manovra biancoceleste potrebbe non trovare un grande giovamento dall’inserimento di Vazquez, viceversa Immobile riceverebbe molti più palloni giocabili – più di quanti ne riceve attualmente – e la coppia sulla trequarti con Correa potrebbe anche funzionare. I colpi tecnici, d’altronde, non si discutono: abile nell’ultimo passaggio, molto bravo sui piazzati e con un’ottima visione di gioco, il Mudo aspetta di conoscere il proprio futuro, Lazio o meno.

LEGGI ANCHE: Lotito contro la rosa e Inzaghi: cosa sta succedendo alla Lazio

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard!