Torino Inter, lungo stop per gli arbitri? Massa di nuovo in campo tra 2 giorni

Dopo i fatti di Torino Inter, si prevede un lungo stop per Massa e Guida, ma solo in campionato: l’addetto VAR arbitrerà in settimana in Champions League.

Ha suscitato grandi polemiche il mancato rigore di Torino Inter, per un fallo piuttosto evidente di Ranocchia su Belotti, che avrebbe dato probabilmente la vittoria ai granata e lasciato i nerazzurri a meno 5 dalla vetta e solo 2 punti di vantaggio sulla Juiventus quarta.

Nell’occhio del ciclone ci sono, ovviamente, il direttore di gara Marco Guida e l’addetto VAR Davide Massa: il primo non ha visto il rigore durante l’azione, indicando l’intervento del difensore interista come lecito, e il secondo ha avuto l’ancor più grave colpa di non aver ravvisato il fallo al VAR, senza così richiamare il collega al monitor e lasciando proseguire il gioco.

Una decisione che potrebbe costare cara a entrambi: proprio in queste ore si sta infatti discutendo su quali contromisure l’AIA e il designatore degli arbitri Rocchi dovranno prendere sulla questione.

Torino Inter: la decisione su Massa e Guida

Secondo l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, si va verso una dura sanzione per i due arbitri: lo stop ai loro danni potrebbe durare per 3 o 4 giornate, ovvero un mese senza più dirigere partite.

In Italia, almeno, perché le sanzioni paradossalmente non varranno a livello internazionale. Infatti, proprio Massa mercoledì sera sarà sicuramente in campo in Champions League, e tre sere dopo Torino Inter di Serie A arbitrerà Chelsea Lille di coppa.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI