Stipendi Sheriff: quanto vale il monte ingaggi del club di Tiraspol

Stipendi Sheriff: quanto vale il monte ingaggi del piccolo club della Transistria che sta stupendo l’Europa?

Nel calcio degli sceicchi, della Champions sempre più elitaria e della Super Lega, ci sono ancora favole calcistiche capaci di animare il calcio europeo. Certamente la squadra del momento è lo Sheriff Tiraspol, club della Transistria iscritto al massimo campionato moldavo e alla prima partecipazione alla Champions League. Una squadra capace di conquistare 6 punti nelle prime due partite della fase a gironi, pur avendo costi di gestione infinitamente minori rispetto a tante altre squadre. Andiamo a scoprire nel dettaglio gli stipendi Sheriff.

LEGGI ANCHE: Champions League, non solo Sheriff: le altre vittorie clamorose

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da FC SHERIFF | ФК ШЕРИФ (@fc_sheriff)

Una cenerentola vincente tra le grandi d’Europa

Torniamo indietro di qualche settimana, quando sono stati creati i gironi di Champions. Nel vedere un club come lo Sheriff, molti cultori del calcio elitario avranno certamente storto il naso. Un sentimento diverso invece quello dei tifosi di Real Madrid, Inter e Shakhtar Donetsk, che probabilmente hanno dato per scontati i sei punti conquistati contro i moldavi nella fase gironi di Champions.

La squadra della Transistria, smentendo sentenze evidentemente troppo affrettate, ha dimostrato con i fatti di meritare ampiamente il posto in Champions. All’esordio ha battuto per 2-0 lo Shakhtar di De Zerbi, mentre nella seconda partita è andata addirittura a vincere per 1-2 sul campo del Real Madrid. Un doppio successo incredibile, che rimarrà nella storia del club indipendentemente dal proseguo del cammino europeo.

LEGGI ANCHE: Juventus-Chelsea in Champions League: come sono andati i precedenti

Stipendi Sheriff: monte ingaggi e giocatore più pagato

I risultati ottenuti nelle prime gare di Champions dallo Sheriff sono da considerare un vero e proprio miracolo, considerando la differenza tecnica ed economica con la quasi totalità delle altre partecipanti alla massima competizione europea. Il tetto ingaggi dei transistriani, infatti, ammonta a 12 milioni di euro. Praticamente il costo dello stipendio di un solo giocatore del Real Madrid o di altri importanti club europei.

Il più pagato dell’intera rosa è Frank Castañeda, attaccante colombiano autore in stagione di 5 gol tra campionato moldavo e Champions League (compresi i turni preliminari). Il suo stipendio non arriva al milione di euro: ciò significa che per esempio giocatori come Jakhshibaev e Thill (i due castigatori del Real) percepiscono uno stipendio ancora inferiore.

LEGGU ANCHE: Atalanta contro Young Boys: lo spauracchio è Siebatcheu

Un dato certifica quanto, i molti casi, il blasone e le spese di gestione siano poca cosa rispetto alla capacità di scendere in campo nel migliore dei modi e conquistare il risultato.

 

LEGGI ANCHE: Guardiola è pazzo di Verratti: “Sono innamorato”

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!