Stipendi Roma 2022/2023, quanto vale il monte ingaggi giallorosso

Stipendi Roma 2022/2023: andiamo a scoprire il monte ingaggi del club giallorosso in vista della nuova stagione, con gli stipendi di ogni giocatore.

La Roma è una delle squadre da cui ci si attende di più, in questa stagione: il successo europeo di pochi mesi fa ha rilanciato le ambizioni del club allenato da José Mourinho, e il mercato estivo ha aggiunto tante preziose pedine alla rosa, che ora è a tutti gli effetti tra le più competitive e ambiziose della Serie A.

Stipendi Roma 2022/2023: cresce il monte ingaggi

La campagna acquisti della Roma è stata improntata sul rafforzare la squadra con alcuni colpi non solo tecnicamente mirati, ma anche mediaticamente importanti, per rilanciare le ambizioni del club giallorosso dopo la conquista della Conference League.

Non sorprende infatti che Lorenzo Pellegrini, secondo elemento più pagato della rosa nella scorsa stagione, sia stato scavalcato in questa classifica da due nuovi arrivi: Wijnaldum e Dybala, rispettivamente a 5 e 4,5 milioni di euro l’anno d’ingaggio, con il primo che eguaglia così Abraham. Ai due si aggiunge poi Matic, settimo giocatore più pagato della Roma con 3,5 milioni annui, alla pari con El Shaarawy.

La situazione contrattuale dei due colpi principali dell’estate romanista andrà però a crescere, come peso economico, nelle prossime annate: Wijnaldum, infatti, al momento è all’Olimpico in prestito, con il PSG che paga l’altra metà del suo ingaggio. Dybala, invece, è arrivato a titolo definitivo, ma il suo stipendio salirà in futuro fino a 6 milioni a stagione, facendone il giocatore più pagato della rosa.

Stipendi Roma 2022/2023

Ecco quanto guadagnano in termini netti i giocatori della Roma in questa stagione (in corsivo i nuovi acquisti).

  • Tammy Abraham: 5 milioni
  • Georginio Wijnaldum: 5 milioni
  • Paulo Dybala: 4,5 milioni
  • Lorenzo Pellegrini: 4 milioni
  • Chris Smalling: 3.8 milioni
  • Stephan El Shaarawy: 3.5 milioni
  • Nemanjia Matic: 3,5 milioni
  • Leonardo Spinazzola: 3 milioni
  • Rui Patricio: 3 milioni
  • Andrea Belotti: 2,8 milioni
  • Nicolò Zaniolo: 2.5 milioni
  • Rick Karsdorp: 2.2 milioni
  • Gianluca Mancini: 2 milioni
  • Zeki Celik: 2 milioni
  • Bryan Cristante: 1.8 milioni
  • Marash Kumbulla: 1.8 milioni
  • Eldor Shomurodov: 1.5 milioni
  • Roger Ibañez: 1.5 milioni
  • Matias Viña: 1.2 milioni
  • Mady Camara: 1,2 milioni
  • Ante Coric: 1,2 milioni
  • Mile Svilar: 1 milione
  • William Bianda: 0,7 milioni
  • Nicola Zalewski: 0.3 milioni
  • Edoardo Bove: 0,2 milioni
  • Pietro Boer: 0,15 milioni
  • Ebrima Darboe: 0,05 milioni
  • Filippo Tripi: non noto