Stipendi Porto 2022/2023: il monte ingaggi dei Dragoni

0
pepe porto
Image Photo Agency

Stipendi Porto 2022/2023: scopriamo quanto vale il monte ingaggi dei Dragoni, uno dei club più prestigiosi del Portogallo, rivale dell’Inter in Champions League.

Da anni ormai sono una delle squadre più ostiche da affrontare nelle coppe europee, e questo anche grazie al loro allenatore Sergio Conceição, sulla panchina dei Dragões dal 2017. In questo periodo, il club biancazzurro ha vinto 3 campionato portoghesi, 2 Coppe e 2 Supercoppe nazionali, e in più si è affermato con una bestia nera delle italiane: nel 2018/2019 ha eliminato la Roma agli ottavi di Champions, nel 2020/2021 la Juventus, e nel 2021/2022 prima ha eliminato il Milan ai gironi di Champions, e poi la Lazio agli spareggi di Europa League.

I detentori del titolo nazionale lusitano si trovano ora in seconda posizione in campionato, a -5 dal Benfica capolista, e puntano ovviamente a un’altra impresa contro un club di Serie A. Stasera infatti il Porto affronta l’Inter a San Siro nell’andata degli ottavi di Champions League, anche se Conceição dovrà fare a meno di alcuni giocatori per infortunio, come i due talenti brasiliani Evanilson e Gabriel Veron.

Stipendi Porto 2022/2023: la panoramica

È comprensibilmente Otavio, poliedrico centrocampista brasiliano naturalizzato portoghese, il giocatore più pagato della rosa del Porto, con un contratto recentemente rinnovato fino al 2025. Subito alle sue spalle troviamo il mediano colombiano Mateus Uribe e il leader della difesa Pepe, che tra pochi giorni spegnerà 40 candeline ma resta tra i giocatori più importanti dei Dragões. Solo 1,8 milioni all’anno, invece, per il bomber iraniano Mehdi Taremi, nono giocatore più pagato della rosa.

Quelli dei biancazzurri lusitani non sono stipendi particolarmente alti, specialmente se paragonati a quelli dei giocatori dell’Inter, loro avversari agli ottavi di Champions League. Col suo compenso annuale, Otavio sarebbe il quarto elemento più pagato tra i nerazzurri, dietro a Lukaku, Brozovic e Lautaro, ma già Uribe si piazzerebbe solo decimo in questa classifica, dietro anche a Correa e Onana, e di poco davanti a Bastoni e Dumfries.

Stipendi Porto 2022/2023: l’elenco completo

Vediamo ora la lista dei giocatori del Porto con i loro rispettivi stipendi, espressi in euro all’anno.

OTAVIO: 5,8 milioni

Mateus URIBE: 2,9 milioni

PEPE: 2,9 milioni

Marko GRUJIC: 2,1 milioni

PEPÊ: 2,1 milioni

EVANILSON: 2 milioni

Ivan MARCANO: 2 milioni

WENDELL: 2 milioni

Mehdi TAREMI: 1,8 milioni

Diogo COSTA: 1,4 milioni

David CARMO: 1,2 milioni

Gabriel VERON: 960.000

João MARIO: 960.000

GALENO: 900.000

André FRANCO: 870.000

Toni MARTINEZ: 800.000

Zaidu SANUSI: 780.000

Bruno COSTA: 500.000

SAMUEL: 480.000

Stephen EUSTAQUIO: 440.000

Danny NAMASO: 420.000

Fabio CARDOSO: 420.000

Fernando ANDRADE: 420.000

Gonçalo BORGES: 400.000

Wilson MANAFA: 100.000

Claudio RAMOS: 50.000

Rodrigo CONCEIÇÃO: non noto

Bernardo FOLHA: non noto