Sottil all’Udinese: come gioca, modulo e probabile formazione

Sottil sarà il nuovo allenatore dell’Udinese. Sarà dunque lui a prendere il posto di Cioffi. Ma come potrebbero variare i friulani?

Nonostante un cammino più che positivo e una salvezza ottenuta con largo anticipo, Cioffi nella prossima stagione non sarà più l’allenatore dell’Udinese. A comunicare la decisioni è stato, un po’ di giorni fa, lo stesso tecnico, che però ora pare essere vicino al Verona. Ma, tornando ai friulani, la svolta è ormai dietro l’angolo. E il nome è quello di Sottil.

Sottil Udinese, come gioca e qual è il suo modulo

Secondo quanto raccontato da Tuttomercatoweb, sarebbe arrivato l’accordo con l’Ascoli per permettersi al tecnico di liberarsi. Dunque ora mancherebbe soltanto la firma, che dovrebbe arrivare già nelle prossime ore. Poi si passerà alla seconda fase, ossia quella del mercato e della costruzione della squadra. Ed è per questo che è importante capire quali potrebbe essere i dettami tecnici e tattici di quello che sarà il nuovo allenatore. E potrebbe essere vera e propria rivoluzione.

lnfatti l’allenatore piemontese sembra prediligere ill 4-3-1-2. Un modulo che cambierebbe totalmente pelle all’Udinese, che nelle ultime stagioni è stata impostata con il 3-5-2. La difesa a quattro porterà le mezzali ad avere maggiore libertà, ma saranno molto importanti i terzini, che serviranno per dare maggiore ampiezza alla manovra. Grandi attenzioni ci sarà anche per il trequartista. Potrebbe essere l’occasione giusta per Samardzic, anche se tutto fa pensare a Pereyra. Molto, come detto, dipenderà comunque dal mercato, con alcuni gioielli, come Udogie, che potrebbero salutare. Il primo tassello dell’Udinese è stato comunque messo.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI