Serie A: le cinque delusioni di stagione

Giunti ormai a quattro giornate dalla fine del campionato, andiamo a vedere chi sono i giocatori che hanno maggiormente deluso le aspettative quest’anno.

Il campionato è agli sgoccioli e con la maggior parte degli obiettivi ancora da assegnare, possiamo iniziare a stilare un bilancio di questa stagione. In attesa di capire come finirà il campionato, abbiamo stilato una lista dei cinque giocatori che hanno maggiormente deluso le aspettative quest’anno: andiamo a scoprire chi sono.

Serie A: le cinque delusioni di stagione

La squadra che ha maggiormente deluso le aspettative, con un calo abbastanza drastico nella seconda parte di stagione, è l’Atalanta, che rischia seriamente di rimanere fuori dalle coppe europee. La più grande delusione in casa bergamasca è senza dubbio Josip Ilicic, vero e proprio desaparecido soprattutto nella seconda parte di stagione. Lo sloveno ha raccolto quest’anno appena 19 presenze e 3 reti: numeri molto lontani dai suoi standard.

Altri due giocatori letteralmente scomparsi quest’anno, e su cui si riponevano grandi aspettative, sono Filip Djuricic e Mikkel Damsgaard. Il primo ha collezionato appena 9 presenze in campionato quest’anno, il secondo solo 7 e se il Sassuolo ha saputo rimediare all’assenza del serbo, non si può dire lo stesso della Samp, a cui il danese avrebbe fatto molto comodo.

Chiudiamo con due giocatori su cui le aspettative erano molto alte, ma che per un motivo o per l’altro hanno deluso le aspettative. Da una parte c’è Piotr Zielinski, che sta vivendo un 2022 veramente tremendo, tra prestazioni insufficienti e qualche panchina di troppo. Dall’altra Felipe Anderson, che arrivato come l’uomo in grado di fare la differenza nella Lazio di Sarri ha piano piano abbassato il livello del proprio rendimento, tradendo le importanti aspettative di inizio stagione.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI