Sergio Ramos al Psg, è ufficiale: un altro ingaggio monstre

Sergio Ramos è un nuovo giocatore del Psg. I dettagli sullo stipendio che percepirà nei prossimi due anni. Ennesimo colpo a parametro zero ma a cifre clamorose 

Adesso è anche ufficiale: Sergio Ramos è un nuovo giocatore del Psg. Dopo il clamoroso addio al Real Madrid a parametro zero, il difensore è stato accostato a molte squadre. In Spagna, addirittura, qualcuno aveva parlato di contatti con il Milan. Un’operazione mai realmente concreta, nonostante la stima del giocatore nei confronti di Paolo Maldini e la fonte piuttosto autorevole.

Le cifre sono impossibili per qualsiasi club italiano; non per il Psg, che chiude l’ennesimo colpo a zero (dopo Wijnaldum e Donnarumma) a costi davvero spropositati.

Quanto guadagna Sergio Ramos al Psg

L’ex Liverpool guadagnerà 10 milioni a stagione, il portiere invece firmerà a breve un contratto da 12 milioni. Per completare la scaletta, ecco Sergio Ramos, che percepirà un ingaggio ancora più alto, almeno stando a quanto si legge sui giornali francesi e spagnoli. Lo stipendio del difensore spagnolo dovrebbe essere di 15 milioni di euro, ha firmato un contratto fino al 2023. Ciò significa che, in due anni, guadagnerà 30 milioni di euro più eventuali bonus. A questi soldi si dovrebbero aggiungere anche le commissioni all’agente e un probabilissimo premio per la firma (20 + 20). Cifre incredibili, soprattutto se consideriamo che vanno ad aggiungersi alle altre, dei nuovi acquisti sì ma anche dei giocatori già presenti in rosa.

Qualche mese fa il Psg ha rinnovato il contratto di Neymar fino al 2025: con il nuovo accordo, lo stipendio è di 36 milioni di euro a stagione. A questo vanno aggiunti anche i 18 che invece percepisce Mbappé, ma non è finita qui: gli stipendi del Psg sono altissimi per quasi tutti i giocatori, anche perché parliamo di campioni o comunque gente con un profilo molto alto. E il mercato non è ancora finito: i parigini hanno già preso Hakimi per 60 milioni di euro (e un altro stipendio altissimo) e continueranno ad acquistare. L’obiettivo è vincere la Champions League e il club ci sta provando con tutte le sue forze economiche (a quanto pare, infinite. Chissà cosa ne pensa Ceferin).