HomeCalcio EsteroIn Svizzera per riprendersi l'Inter: Sebastiano Esposito incanta Basilea

In Svizzera per riprendersi l’Inter: Sebastiano Esposito incanta Basilea

Sebastiano Esposito ha cominciato molto bene la stagione: dopo la doppia esperienza in Serie B, l’Inter lo ha mandato al Basilea

Che il talento fosse cristallino e andasse solo incanalato era ovvio, ma che si riuscisse a farlo così in fretta non era affatto scontato. Per ricominciare dopo una stagione di alti e bassi, Sebastiano Esposito ha scelto il Basilea e, a oggi, mai decisione è parsa più azzeccata di questa.

L’inizio di stagione dell’attaccante di proprietà dell’Inter è infatti da stropicciarsi gli occhi: nelle prime cinque partite di campionato, Esposito ha segnato la bellezza di quattro gol, l’ultimo dei quali con una punizione straordinaria che ha regalato ai suoi il pari nel big match contro lo Young Boys.

Sebastiano Esposito, ripartire da Basilea

Dopo aver chiuso la stagione scorsa a Venezia, dove ha contribuito con due gol a regalare la promozione in Serie A ai lagunari, Sebastiano Esposito si è guardato attorno e, valutando le varie offerte pervenute all’Inter, ha deciso di comune accordo col procuratore di tentare un’avventura fuori dall’Italia.

“L’importante era giocare – ha detto in una intervista rilasciata alla tv svizzera – sapevo che qui mi sarei giocato le mie possibilità e avrei avuto modo di mettermi in mostra”. E, in effetti, non sbagliava: l’inizio è stato incoraggiante, contorniato da gol e giocate di altissima scuola.

Per il tecnico Patrick Rahmen è infatti un titolare fisso, tanto che in queste prime cinque giornate Esposito è sempre partito come titolare, in un ruolo – quello di ‘sotto punta’, ovvero a supporto di un centravanti in un 4-2-3-1 – nel quale sta imparando a muoversi con efficacia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sebastiano Esposito (@espositosebastiano)

Obiettivo, riprendersi l’Inter

Il sogno di Sebastiano Esposito è ovviamente quello di rientrare all’Inter, club che lo ha cresciuto e gli ha permesso – grazie anche alla generosità di Lukaku – di segnare il primo gol in Serie A.

La scelta di Basilea, in tal senso, è propedeutica, visto che il club svizzero disputerà la Conference League e, di conseguenza, il 19enne campano potrà forgiarsi anche in campo europeo.

Un inizio sprint, quindi, per un ragazzo che recentemente è stato inserito nella lista dei migliori 60 under 20 stilata dal The Guardian.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sebastiano Esposito (@espositosebastiano)

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard!

Avatar
Andrea Bracco
Cuneese, ha fondato il primo sito di calcio sudamericano in Italia e collaborato con diverse realtà editoriali di importanza nazionale, come Ultimo Uomo e Rivista Undici. Liga e Sudamerica le sue stelle polari, il calcio minore la sua debolezza.

Articoli recenti