martedì, Maggio 21, 2024

Sampdoria, l’esultanza di Augello: la spiegazione è curiosa

Nella gara tra Sassuolo Sampdoria, il terzino Augello ha segnato il gol del 2-0: l’esultanza particolare ha una spiegazione ben precisa

Il 2023 della Sampdoria è iniziata nel migliore dei modi; una vittoria esterna sul campo del più quotato Sassuolo, il primo passo verso una salvezza che, prima della sosta, sembrava davvero un’utopia, qualcosa più di un’impresa.

L’effetto Stankovic sta iniziando a dare i suoi frutti, proprio nel momento di maggiore difficoltà del club, con gli spifferi riguardanti una crisi finanziaria che metterebbe a rischio il prosieguo del campionato da parte del club doriano. Situazione che, probabilmente, ha compattato la formazione blucerchiata, peraltro attiva sul mercato tra cessioni (Caputo e Ferrari, già definite, prossima quella di Bereszynski) ed acquisti (Nuytinck e Lammers, in campo a Reggio Emilia).

In rete, per la formazione doriana, Gabbiadini ed Augello. Un gol di pregevole fattura quello del centravanti, addirittura con una rovesciata che a molti utenti, sui social, ha ricordato quelle del celebre campione giapponese dei manga Holly e Benji. E, manco a dirlo, si sono sprecati i paragoni con Holly Hutton (Tsubasa Ozora nella versione nipponica) ad evidenziare il capolavoro dell’ex Napoli e Bologna, tra le altre.

Augello, il gol e l’esultanza “tipica”: ecco cosa rappresenta

Se, però, Gabbiadini è un centravanti che di gol in carriera ne ha sempre segnati, poco avvezzo a timbrare il cartellino è certamente Augello, ruolo difensore o terzino, chiamato soprattutto ad evitarli i gol.

Il terzino doriano ha siglato il momentaneo 2-0 per la Sampdoria e la sua esultanza non è passato certo inosservata. In un calcio dove i gesti dopo ogni rete sono sempre più curiosi, fino a diventare in taluni casi vere e proprie coreografie, Augello ha mimato con le mani il classico gesto di una freccetta.

Ha fatto centro“, un festeggiamento in grande stile, d’altronde spedire il pallone in rete è sicuramente un gesto molto analogo. Ma il significato è decisamente un altro. Augello, infatti, è un grande appassionato di freccette, talmente tanto da vestire i panni del commentatore durante i mondiali per la piattaforma streaming Dazn, la stessa che detiene i diritti della Serie A. Ed è stato quindi naturale per Augello esultare con il gesto classico della sua passione sportiva, oltre quella calcistica.

Potrebbe interessarti anche: