HomeSerie BChi è Samuele Vignato, talento del Chievo all'esordio in B

Chi è Samuele Vignato, talento del Chievo all’esordio in B

Nel Chievo ha esordito Samuele Vignato, centrocampista classe 2004 e fratello di Emanuel (ora al Bologna): conosciamo meglio il talento clivense

Buon sangue non mente. Nei giorni in cui Emanuel Vignato si conquista le luci dei riflettori per i 3 assist forniti a Rodrigo Palacio nello scoppiettante 3-3 tra Bologna e Fiorentina, arriva un’altra bella notizia in famiglia. Samuele Vignato, centrocampista classe 2004 e fratello minore di Emanuel, ha debuttato in Serie B con la maglia del Chievo. Il primo assaggio del calcio dei grandi, per un talento che merita di essere raccontato.

LEGGI ANCHE: Partite di oggi in tv: a che ora e dove vedere

Il percorso nel vivaio del Chievo insieme al fratello Emanuel

Il legame tra Vignato junior e il Chievo comincia prestissimo, dato che è proprio in gialloblù che comincia la sua carriera entrando nel Settore Giovanile insieme al fratello. I due dimostrano di avere qualità tecniche non comuni, trattando la palla come i veri fantasisti. Il primo ad emergere è ovviamente Emanuel che, già nel finale della stagione 2016/17 esordisce in Serie A contro la Roma.

Vignato
Fonte: Instagram (@samuele_vignato)

Si comincia a parlare dunque di questo talento classe 2000, ma anche del fratello di 4 anni più giovane. La conferma si ha nell’estate del 2018, quando prima il Barcellona e poi il Bayern Monaco sono interessati a prendere entrambi i fratelli Vignato e non solo Emanuel. L’affare però non va in porto  e i due proseguono la loro carriera nelle file del Chievo.

LEGGI ANCHE: Calciatori positivi Serie A | la lista | i contagi

L’esplosione in Primavera e il debutto in Serie B

Samuele incanta in tutte le formazioni giovanili gialloblù, ma è con la Primavera che fa emergere tutte le sue qualità. Al primo anno nella nuova categoria, ha un impatto devastante e trascina la squadra a suon di gol e assist illuminanti. I suoi numeri della stagione 2020/21 sono emblematici, con 13 reti e 10 passaggi vincenti in 16 presenze in campionato.

LEGGI ANCHE: Empoli in Serie A, una storia di giovani e programmazione

Le ottime prestazioni di Vignato attirano l’interesse del tecnico della prima squadra Alfredo Aglietti che, già nella stagione precedente, non aveva avuto problemi a gettare nella mischia talenti della Primavera. Vignato viene convocato per la gara contro il Venezia e rimane in panchina, ma il suo esordio in Serie B è rimandato solo di qualche giorno. Aglietti infatti lo fa debuttare nel turno successivo contro la Cremonese, con Vignato che risponde presente facendo intravedere qualità interessanti. Un talento interessante dunque, per il presente e per il futuro del Chievo.

LEGGI ANCHE: Playoff Serie B 2020/2021: calendario, date e regolamento

Samuele Vignato: ruolo e caratteristiche

Vignato è un centrocampista offensivo, che può giocare sia da mezzala che nel ruolo di trequartista. Spicca per qualità tecniche, che utilizza soprattutto quando deve puntare gli avversari nell’uno contro uno. Come confermato dai numeri citati in precedenza, sa incidere sulla manovra offensiva sia sul piano dei gol che degli assist. Ragazzo tranquillo che però, quando entra in campo, fa valere tutta la sua personalità. Un atteggiamento non presunzione, ma di consapevolezza dei suoi mezzi.

Nel Chievo di Aglietti, che in questa stagione ha utilizzato per lo più il 4-4-2 e il 4-2-3-1, potrebbe ricoprire il ruolo di esterno atipico oppure giostrare sulla trequarti. Una novità interessante, in vista del finale di stagione e degli eventuali playoff.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

0e571a370b7405f035ea1e969206dd1e?s=90&d=mm&r=g
Paolo Lora Lamia
Classe ’92, ho la vocazione del giornalismo sportivo fin dall’adolescenza. Adoro il calcio, la sua storia e una narrazione sportiva tesa ad emozionare più che a creare polemiche. Giornalista pubblicista dal 2019, cofondatore di Mondoprimavera.com, collaboratore presso Gruppo GEDI e La Giovane Italia e opinionista sportivo per Toscana TV. Ho un debole per il calcio inglese (e per il Liverpool in particolare).

Articoli recenti