Riyad Mahrez contro Elon Musk

Buffo siparietto tra Riyad Mahrez del Manchester City e il miliardario Elon Musk su Twitter, dopo che il calciatoreha richiesto indietro la spunta blu.

Elon Musk ha da pochi giorni acquistato Twitter, uno dei più noti e utilizzati social network al mondo, che lui stesso utilizzava da anni (non senza polemiche per alcune sue uscite, anche in quest’ultimo periodo). Riyad Mahrez invece è un noto calciatore franco-algerino del Manchester City, e anche lui, come molti colleghi, ha un profilo Twitter.

Lunedì 2 maggio queste due persone sono finite incredibilmente a contatto sul social, dopo che Mahrez ha scritto un tweet ironico taggando proprio Musk e chiedendogli di restituirgli la spunta blu accanto al nome del profilo, misteriosamente scomparsa.

Mahrez, Musk e la spunta blu

La spunta blu non è altro che un segno grafico comunemente diffuso sui social network che indica un profilo verificato, ovvero un profilo appartenente a un personaggio abbastanza noto che è stato verificato ufficialmente e che appartiene davvero alla persona in question. In pratica, quando vedete un profilo con quel segno accanto, sapete che state parlando e leggendo veramente quella persona.

La spunta blu di Mahrez è però scomparsa per un motivo ancora non noto, e il calciatore del Manchester City ha voluto “segnalarlo” simpaticamente al nuovo proprietario di Twitter direttamente sul social network.

Il tweet in questione ha avuto un grande successo: al momento ha superato i 28.000 retweet e i 325.000 mi piace (i post precedenti raramente arrivavano a 50.000 like), tra cui anche quello dell’utente Daniel Regha, che ha provato a spiegare all’attaccante algerino i motivi per cui ha perso la spunta blu. Potrebbe trattarsi di un glitch momentaneo di Twitter, o di una violazione delle regole del social da parte di Mahrez.

In ogni caso, Regha ha fatto presente che non è Musk a occuparsi di questi dettagli, e che se ci sono problemi occorre rivolgersi direttamente al centro di assistenza di Twitter.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI