Rinnovo Alex Sandro: c’è la decisione della Juventus

Rinnovo Alex Sandro: la decisione della Juventus sul futuro del brasiliano, il cui contratto termina alla fine della stagione

Stagione più complessa del previsto per la Juventus, che nonostante i molti acquisti estivi sta faticando moltissimo, tanto che la panchina di Allegri inizia a scricchiolare. Con la speranza che il tecnico livornese riesca a raddrizzare la sorte di una stagione che si avvia su binari negativi, la dirigenza juventina guarda anche al futuro, con il duplice obiettivo di rinforzarsi e di contenere i costi, alleggerendo un monte ingaggi che si sta facendo molto pesante. La Juventus sta operando molti cambiamenti a riguardo: prima l’addio a zero di Dybala, Bernardeschi e Chiellini, poi le cessioni di Arthur e Zakaria. La Vecchia Signora sta cambiando pelle e continuerà a farlo nelle prossime sessioni di mercato.

A tal proposito sono in corso valutazioni sui giocatori il cui contratto termina a fine stagione. Tra questi c’è Alex Sandro, uno dei calciatori più discussi in assoluto, che mantiene però la titolarità sulla fascia sinistra da anni. Anche quest’anno il brasiliano sta giocando molto, ma il suo futuro potrebbe essere lontano dalla Juventus.

Rinnovo Alex Sandro: la decisione della Juventus

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, la Juventus avrebbe deciso di non rinnovare il contratto di Alex Sandro. Non ci sarebbe nemmeno una trattativa in corso per il prolungamento: la Vecchia Signora, secondo la rosea, ha deciso di alleggerirsi del contratto del brasiliano, lasciandolo via alla scadenza dell’ingaggio a giugno 2023. Dopo otto stagioni, sembra essere giunta al capolinea l’avventura di Alex Sandro a Torino, con più rimpianti che soddisfazioni per alcune potenzialità che, intraviste nei primi anni in bianconero, non si sono mai più palesate nelle stagioni a seguire.

In queste otto stagioni Alex Sandro ha collezionato quasi 300 presenze in bianconero, risultando a lungo il padrone della fascia sinistra. Negli ultimi anni il rendimento del brasiliano è calato molto, tanto che a più riprese si è parlato di un avvicendamento su quella corsia, accantonando però sistematicamente il discorso. Ora, però, sembra essere arrivato il momento del cambio della guardia a sinistra. La Juventus, in generale, ha un parco terzini da sistemare: al di là di Danilo, nessuno sembra offrire le giuste garanzie, con Alex Sandro e De Sciglio spesso insufficienti e Cuadrado che palesa troppe lacune in fase difensiva. Servono rinforzi, dunque, e potrebbero arrivare la prossima estate, quando il contratto di Alex Sandro scadrà e si libererà un posto nella rosa della Juve.