Rigoristi serie A 2022/23, chi tira i calci di rigore: guida al fantacalcio

Quali sono i rigoristi della serie A 2022/23? Prime scelte, riserve e alternative extra per i tiri dagli 11 metri.

Se avete già fatto l’asta del fantacalcio o dovete ancora sedervi e litigare con i vostri amici, poco importa. Conoscere la lista dei rigoristi della serie A 2022/23 è fondamentale in entrambi i casi. Se avete già scelto la vostra rosa, è importante essere al corrente degli equilibri interni ai club su tale fronte. In caso di asta da fare, invece, avere sotto mano tutti i rigoristi può fare la differenza tra un rilancio e una rinuncia.

Rigoristi Atalanta

Il numero 1 della squadra di Gasperini è Duvan Zapata. Alle sue spalle c’è Muriel, che potrebbe alternarsi con il connazionale, non solo sul dischetto. Sempre pronto anche Malinovskyi, la cui tecnica ne fa un cecchino. È lui a completare il podio.

Rigoristi Bologna

Mihajlovic ha in squadra due ottimi tiratori dal dischetto. Si tratta di Orsolini e Arnautovic. Il primo ha dimostrato d’essere leggermente più freddo del compagno ma non è detto che resti in Emilia. Il calciomercato sta infatti avvicinando Orsolini al Torino.

Rigoristi Cremonese

Il ventaglio della neopromossa è ampio, anche se viene da pensare come il club possa puntare sull’esperienza. Ciò vuol dire che in pole position c’è Ciofani. Stando al precampionato, però, alle sue spalle saranno pronti Tsadjout e Zanimacchia, con Di Carmine come jolly.

Rigoristi Empoli

Discorso chiaro nella rosa toscana, con Bajrami inamovibile. SI è già dimostrato estremamente freddo nella scorsa stagione con 3 realizzazioni in altrettante chance. A completare il trio vi sono poi Mattia Destro e Lammers.

Rigoristi Fiorentina

La qualità della rosa viola comporta un’ampia concorrenza per quanto riguarda i calci di rigore. Vi sono differenti candidati, con Gonzalez che lotterà per tutelare la propria posizione, conquistata nello scorso finale di stagione. L’arrivo di Jovic potrebbe rimescolare le carte, con Cabral alle loro spalle.

Rigoristi Inter

Il calciomercato ha sbaragliato la concorrenza. I rigori per i nerazzurri saranno calciati da Romelu Lukaku. Prenderà il posto dell’amico e compagno di reparto Lautaro Martinez, che porta sulle spalle 3 errori su 6 chance nella scorsa stagione. Alternativa d’oro è Calhanoglu, freddissimo.

Rigoristi Juventus

La partenza di Paulo Dybala ha cambiato gli equilibri e ora è Vlahovic a dominare la gerarchia interna bianconera. Il sempre affidabile Bonucci è sempre pronto e, quando tornerà in campo dopo l’infortunio, proverà a dire la sua anche Pogba.

Rigoristi Lazio

Chi osa discutere il rigorista titolare di Maurizio Sarri? Nessuno tocchi Ciro Immobile. Nella scorsa stagione ha segnato per ben 7 volte su 9 tiri. Alternative? Pronti Luis Alberto e Felipe Anderson, a patto che il primo resti a Roma.

Rigoristi Lecce

Sul fronte salentini sarà il neo attaccante Ceesay a prendersi questa responsabilità, rigorista anche con la sua nazionale, il Gambia. In alternativa pronti a dire la loro sia Strefezza che Di Francesco.

Rigoristi Milan

Il trono è stato lasciato vuoto da Kessié ma vi sono calciatori pronti a prendere il suo posto. Duello tra Giroud e Theo Hernandez. Favorito l’attaccante, con Ibrahimovic defilato in terza posizione, considerando il suo tempo limitato in campo.

Rigoristi Monza

Come potrebbe non essere Caprari il nuovo rigorista del club di Berlusconi e Galliani. Scalpitano però anche Valoti e Gytkjaer, che non sono però certi di un posto da titolare.

Rigoristi Napoli

Spalletti ha perso due tiratori efficaci come Insigne e Mertens. Sarà Osimhen a prendersi tale responsabilità d’ora in poi. In alternativa, così come mostrato nel precampionato, Kvaratskhelia. L’ultima alternativa è Lozano.

Rigoristi Roma

Dal bianconero al giallorosso, poco cambia. Dybala è il primo rigorista, con buona pace di Abraham, che dovrà fare un passo indietro. A prendersi tale responsabilità, nel remoto caso in cui entrambi fossero assenti, ci sarà capitan Pellegrini a farsi trovare pronto.

Rigoristi Salernitana

Nicola non ha dubbi e farà di Federico Bonazzoli ancora una volta il suo rigorista di fiducia. Battuto il veterano Ribery, con Botheim terza chance dagli undici metri.

Rigoristi Sampdoria

L’età si fa sentire e Quagliarella pare possa cedere il passo ai propri compagni per calciatore i rigori nella prossima stagione. Alternanza tra Caputo e Sabiri, con il veterano campano alle spalle e l’opzione Candreva da non dimenticare.

Rigoristi Sassuolo

Nessuna discussione per i neroverdi. Berardi è pronto a mostrare ancora la propria freddezza dal dischetto. Alternative? Defrel e Raspadori, a patto che quest’ultimo non vada al Napoli nella parte finale del calciomercato.

Rigoristi Spezia

Verde proverà a lottare duramente, sfruttando al meglio le eventuali chance ricevute. Avanti a lui vi è però Nzola, sul quale Gotti pare voler puntare. In terza fila Kovalenko.

Rigoristi Torino

I granata devono fare a meno di Belotti. Il posto del gallo sarà preso da Lukic. Ha già mostrato la propria efficacia, ma dovrà lottare con Sanabria e Verdi.

Rigoristi Udinese

Si è parlato molto di Deulofeu in questo mercato. Ad oggi è ancora un calciatore bianconero e primo candidato dagli 11 metri. Alle sue spalle Pereyra e Beto.

Rigoristi Verona

Se il mercato non dovesse portare amare sorprese per i tifosi, Barak sarà il rigorista di questa stagione. Dietro di lui non può che esserci l’esperto Veloso. Il ritiro estivo ha visto però anche Piccoli dagli 11 metri. L’opzione c’è.