HomeCuriositàTutti i record dell'Italia di Roberto Mancini

Tutti i record dell’Italia di Roberto Mancini

I record dell’Italia di Mancini sono il condimento perfetto della conquista dell’Europeo, che mancava agli Azzurri da ben 53 anni. Ecco tutti i numeri!

LEGGI ANCHE: Italia Inghilterra: 4-3 dcr | Statistiche, migliore in campo

L’esperienza di Roberto Mancini sulla panchina azzurra è iniziata da appena tre anni, ma i risultati già si vedono: non solo l’Europeo conquistato in questi giorni, ma anche i record che, sebbene abbelliscono meno la bacheca dei trofei di Coverciano, danno l’idea della forza della squadra.

I record dell’Italia di Mancini

33 risultati utili consecutivi (27 vittorie e 6 pareggi) rappresenta un nuovo record per la storia dell’Italia: lo scorso 23 giugno, sconfiggendo l’Austria negli ottavi di finale di EURO 2020, gli Azzurri hanno infranto il primato di 30 partite senza sconfitta stabilito tra il 1935 e il 1939 dalla Nazionale di Vittorio Pozzo.

LEGGI ANCHE: Italia-Inghilterra, la stampa estera sulla finale degli Europei

Certo, l’Italia dell’epoca, bi-campione del mondo, giocava in un contesto in cui c’erano meno partite e quindi i cicli erano maggiormente influenzati dal fattore anagrafico, e di mezzo ci si mise poi anche la guerra. Ma fino a pochi giorni fa, nessun’altra Nazionale azzurra era mai riuscita a eguagliarne il record.

italia
Foto Twitter

L’Italia di Mancini, infatti, non perde dal 10 settembre 2018, quando si arrese al Portogallo in Nations League. Da quando il Mancio ha preso in mano le redini della squadra, ha vinto 28 partite (di cui 13 di fila: altro record) e ottenuto 9 pareggi in 39 partite disputate: solo due le sconfitte, quella già citata col Portogallo e quella, il 1° giugno 2018, contro la Francia).

LEGGI ANCHE: Da Wembley a Wembley: è la vittoria di Roberto Mancini

Questi numeri pongono Roberto Mancini all’ottavo posto tra i ct azzurri più vincenti della storia. Ma considerato che è da poco tempo alla guida dell’Italia, l’ex-allenatore di Lazio, Inter e Manchester City ha numeri in realtà migliori dei suoi colleghi del passato: la sua media punti è infatti la più alta di sempre, pari a 2,38 punti a partita (93 punti in 39 match disputati), superiore sia quella di Pozzo (2,18) che di Sacchi (2,13). Mancini è primo anche per percentuale di vittorie: 71,8%, molto meglio del 67% di Pozzo.

Un ulteriore record stabilito dall’Italia di Mancini è quello per la più lunga striscia d’imbattibilità stabilita dal proprio portiere, che apparteneva a Dino Zoff: il portiere friulano era arrivato, durante i Mondiali del 1974, a 1.143 minuti senza subire gol (venendo battuto all’esordio nel torneo dall’haitiano Sanon). Nel match contro l’Austria, Gianluigi Donnarumma ha portato il primato a 1.168 minuti, interrotti solo dalla rete di Kalajdzic.

LEGGI ANCHE: Qualificazioni Mondiali 2022 Italia: il punto sul girone degli Azzurri

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Valerio Moggia
Valerio Moggia
Nato a Novara nel 1989, è il curatore del blog Pallonate in Faccia, ha scritto per Vice Italia e Rivista Undici, e collabora con la rivista digitale Linea Mediana.

Articoli recenti

Ricevi i nostri articoli su Telegram