Se salta Vlahovic, la Juventus ha già l’alternativa

Il nome di Vlahovic è il più chiacchierato di questi ultimi giorni. Ma occhio anche alla possibile alternativa, ossia Raul De Tomas.

Dusan Vlahovic pare davvero essere a un passo dalla Juventus. L’intesa tra i bianconeri e la Fiorentina sembrerebbe essere davvero dietro l’angolo. Ma, come succede molto spesso sul mercato, nulla può essere dato per scontato e per certo. Ed ecco per questo che il club piemontese starebbe tenendo vive alcune piste alternative. Una di questa è rappresentata da Raul De Tomas. Ma quali sono le caratteristiche di quest’ultimo? L’attaccante potrebbe sposarsi alla perfezione con il progetto tecnico-tattico di Allegri. Giusto però entrare nel dettaglio e nello specifico.

LEGGI ANCHE: Quanti gol può fare Vlahovic alla Juventus?

Raul De Tomas Juventus, chi è l’alternativa a Vlahovic

Classe 1994, di proprietà dell’Espanyol, il calciatore sembra essere pronto a 27 anni per fare il grande salto e per giocare in Serie A. Cresciuto nelle giovanili del Real Madrid, si fa conoscere con la maglia del Rayo Vallecano. 38 gol in due stagioni con la maglia del club iberico e le sue reti in quelle annate furono fondamentali per portare la sua squadra alla salvezza e alla permanenza in Liga. L’anno successivo, nel 2019, arriva la grande occasione targata Benfica, dove però le cose non vanno nel migliore dei modi.

Il resto è storia recente e parla della sua avventura appunto all’Espanyol. Ed è qui, in terra catalana, che arriva la sua definitiva esplosione, grazie anche a quattro gol nelle prime quattro partite. Il suo legame con la squadra di Barcellona è molto forte, tanto che Raul De Tomas decide di restare nonostante la retrocessione nella Liga 2. I catalani sono comunque riusciti subito a risalire in Primera Division. E in questa stagione il 27enne sta confermando il suo rapporto speciale con il gol, realizzandone 9 in 19 partite. D’altronde si sta parlando di un centravanti puro, che abbina forza fisica a mobilità offensiva. Insomma, le caratteristiche sono molto simili a quelle di Vlahovic, soprattutto per quel senso del gol e quella freddezza sotto porta che sembra accomunare i due. Non resta che attendere quello che accadrà in casa Juventus in queste ultime settimane. Perché, si sa, le vie del mercato sono infinite.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI