Quando torna a giocare la Premier League

La Premier League ha saltato l’ultimo turno a causa delle commemorazioni per la morte della Regina Elisabetta, ma quando si tornerà a giocare in Inghilterra?

L’ultima partita del calcio inglese risale a circa due settimane fa, il 4 settembre scorso. Una “sosta” inaspettata, dovuta alla morte della Regina Elisabetta l’8 settembre e alle lunghe e complesse commemorazione che l’evento ha richiesto.

Il lutto di 10 giorni ha portato al rinvio del turno seguente di tutti i campionati del Regno Unito, in Inghilterra, Scozia, Galles e Irlanda del Nord. Si è quindi fermata anche la Premier League, che non è scesa in campo nello scorso weekend per la settima giornata della stagione 2022/2023, che prevedeva sfide affascinanti come Manchester City Tottenham.

Ci sono state anche altre ripercussioni in ambito internazionale, con i Rangers costretti a spostare la gara di Ibrox contro il Napoli da martedì a mercoledì sera, o l’Arsenal che ha dovuto rinviare al 20 ottobre la gara di Europa League contro il PSV Eindhoven. Ora i tifosi si chiedono quando si ricomincerà a giocare in Premier League, uno dei campionati più seguiti al mondo.

Premier League: ecco quando si torna a giocare

Buone notizie: la Premier League riprenderà a breve, anzi a brevissimo. Sebbene i 10 giorni di lutto non siano ancora terminati e solo lunedì 19 settembre si terranno i funerali della Regina Elisabetta, il campionato inglese riprenderà già in questo fine settimana.

Non si ricomincerà con la settima giornata – sospesa e quindi da recuperare in futuro, posizionandola in uno dei pochi slot liberi del calendario – ma come da programma con l’ottavo turno. E si incomincerà già oggi, venerdì 16 settembre, cone due sfide alle 21.00: Aston Villa-Southampton e Nottingham Forest-Fulham.

Le restanti partite si svolgeranno tra domani e domenica, ma purtroppo non sarà possibile completare tutto il turno di campionato: sono già state rinviate tre partite, Brighton-Crystal Palace, Chelsea-Liverpool e Manchester United-Leeds. Dalla prossima settimana, con il termine del periodo di lutto nazionale, la situazione dovrebbe riprendere regolarmente.